Menu
Cerca
vicenza

Sarà limitato il servizio di trasporto pubblico di Svt

Continuano i controlli contro le violazioni delle prescrizioni imposte dall'ultimo dpcm. Il sindaco invita a stare a casa anche nel weekend e a donare un contributo per AiutiAmo Vicenza

Sarà limitato il servizio di trasporto pubblico di Svt
Cronaca Vicenza, 14 Marzo 2020 ore 10:29

Sarà limitato il servizio di trasporto pubblico di Svt.

Trasporti

Il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha emesso un’ordinanza di limitazione del servizio di trasporto pubblico locale su ferro, gomma e acqua. Per quanto riguarda Vicenza, SVT con Comune e Provincia (enti proprietari) stanno predisponendo un piano.

“Abbiamo già concordato azioni di prevenzione – assicura Francesco Rucco sindaco di Vicenza e presidente della Provincia – sia per gli autisti che per gli utenti e sarà importante rispettare le precauzioni. Con questa ordinanza regionale ci saranno meno mezzi di trasporto in circolazione anche perchè, in questo momento, sono poche le persone che si stanno spostando ed è inutile far viaggiare autobus vuoti o semivuoti. E’ altrettanto importante, però, garantire il servizio necessario”.

Controlli

Continuano i controlli da parte degli agenti di polizia locale in affiancamento alle altre forze di polizia contro le violazioni delle prescrizioni imposte dall’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Nella giornata di ieri la polizia locale ha effettuato oltre 400 controlli di cui 131 a persone, 126 a veicoli e 268 a esercizi pubblici e attività commerciali. In generale la situazione riscontrata è stata di rispetto delle disposizioni con un unico caso di non ottemperanza. Si tratta del titolare di un negozio etnico di accessori per l’abbigliamento in zona San Felice e Fortunato che è stato sanzionato in quanto, al momento del controllo, era aperto al pubblico con all’interno due clienti. Al termine dell’accertamento il titolare ha provveduto alla chiusura dell’attività.

L’appello del sindaco “State a casa nel weekend”

“L’attenzione è alta sul territorio – precisa il sindaco – anche nei confronti di quelle persone che si muovono per motivi diversi da quelli consentiti dal Dpcm: comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Bisogna fare attenzione perchè la passeggiata è consentita solo se strettamente necessaria ma è comunque sconsigliata. L’appello è di restare a casa ed evitare che nel prossimo weekend ci sia troppa gente nei centri storici della città e nei centri commerciali, anche se sono parzialmente chiusi. Invito, quindi, a restare a casa in famiglia e a vivere dei momenti diversi anche di svago, per un periodo di tempo che mi auguro sia il più limitato possibile”.

“AiutiAmo Vicenza”, campagna di raccolta fondi per l’emergenza Coronavirus

Il primo cittadino fa anche un appello importante per sostenere la campagna di raccolta fondi per l’emergenza Coronavirus denominata “AiutiAmo Vicenza”.

“Sosteniamo con forza l’Ulss 8 Berica ed il nostro ospedale attraverso la Fondazione San Bortolo, un’associazione da sempre vicina alla nostra struttura ospedaliera. Sarà importante fare donazioni per consentire l’acquisto di macchinari per la respisarzione e quindi per le terapie intensive, oltre che per un’ambulanza dedicata alle persone colpite dal Coronavirus. Donate! “AiutiAmo Vicenza è un messaggio importante che va sostenuto da tutti”.

LEGGI ANCHE:

Cimiteri, chiusure per lavori di diserbo

Avviso di manifestazione di interesse per la custodia di parchi gioco e aree verdi

Aim: nessuna modifica ai servizi di igiene ambientale

Il Comune di Vicenza si sta riorganizzando