due opere in corso

Viacqua all’opera per collegare Cerealto di Valdagno alla rete fognaria

Avanti anche il cantiere per i nuovi pozzi che daranno acqua senza pfas alla "zona rossa".

Viacqua all’opera per collegare Cerealto di Valdagno alla rete fognaria
Cronaca Schio e Valdagno, 31 Dicembre 2020 ore 10:22

Valdagno: Viacqua all’opera per collegare Cerealto alla rete fognaria. Avanti anche il cantiere per i nuovi pozzi che daranno acqua senza pfas alla “zona rossa”.

(In copertina immagine di repertorio)

Viacqua all’opera per collegare Cerealto alla rete fognaria

Sono partiti nelle scorse settimane i lavori di Viacqua a Cerealto di Valdagno, dove è previsto un investimento pari a 590.000 euro che consentirà di collegare la frazione collinare laniera con il collettore fognario di Valdagno.
Il cantiere prevede la posa di oltre 2 km di nuova condotta lungo un tratto di strada comunale, fino a innestarsi sulla rete esistente nella frazione di Piana, che sorge poco più in basso. In questo modo si potrà dismettere anche la vasca imhoff che serve l’abitato.

Salendo verso nord, poi, è stato completato l’innesto delle condotte idriche e fognarie sotto il Ponte della Libertà, oggetto di un pesante intervento di miglioramento sismico e restauro statico.

Continuando ancora più a nord, un altro cantiere del valore di 2,9 milioni di euro, procede tra Valdagno e Recoaro Terme. Si tratta del collegamento alla rete acquedottistica esistente dei nuovi pozzi in progetto nell’alta valle che consentirà di contribuire, assieme ad altri interventi emergenziali in corso da parte di altri gestori, nell’ambito del Piano commissariale preposto, a portare acqua pulita e senza pfas al sistema acquedottistico di Brendola, Sarego e Lonigo.
La posa della condotta tra le contrade Menovre e Seladi è stata rallentata dalla fitta rete di sottoservizi individuata nel corso degli scavi, che ha costretto a diverse sospensioni dei lavori per spostare le condotte di distribuzione e rifare gli allacci alle abitazioni. Nel frattempo è iniziata la posa della condotta dal ponte Retassene, in comune di Recoaro Terme, fino a Contrada Zanchi di Novale, in territorio valdagnese. Sul fronte dei pozzi previsti nelle località Righellati e Viola, sono in corso le operazioni esplorative. Terminata la fase di analisi quali-quantitativa si potrà procedere alle opere che trasformeranno i pozzi esplorativi in pozzi produttivi, con i collegamenti necessari alle condotte che si stanno posando.

Due interventi in corso

“A Valdagno sono in corso in particolare due interventi strategici sotto il profilo ambientale – è il commento del Presidente di Viacqua, Angelo Guzzo – nella frazione di Cerealto per avviare le acque nere al percorso di depurazione nell’impianto di Trissino, mentre tra Valdagno e Recoaro stiamo portando avanti un’opera preziosa per far fronte all’emergenza pfas. Grazie all’aumento di portata della condotta consortile esistente, con l’innesto dell’acqua che arriverà dai nuovi pozzi dell’alta valle, potranno avere beneficio tutti i residenti della valle, oltre alle centinaia di abitanti della zona rossa che finalmente potranno bere acqua che arriverà pulita fin dalla sua fonte, senza più bisogno di filtraggi. Anche questi cantieri sono la cartina di tornasole della presenza capillare di Viacqua sul territorio dei 68 comuni in cui gestisce il ciclo idrico integrato.”

Il commento del sindaco

“Ringrazio Viacqua per la presenza anche sul nostro territorio – è il commento del Sindaco di Valdagno, Giancarlo Acerbi – con interventi e investimenti importanti, che vanno a beneficio della nostra comunità e non solo. Poter beneficiare di risorse naturali oggi preziose, come una buona riserva idrica non ancora utilizzata, ci permette di metterle a disposizione di zone che in questo momento affrontano criticità pesanti legate all’inquinamento delle fonti di approvvigionamento. Sono soddisfatto anche della collaborazione che ci viene assicurata per la cura dei servizi nelle zone periferiche, come avvenuto nei mesi scorsi tra le frazioni di Castello e Campotamaso e come sta avvenendo a Cerealto con l’intervento di collegamento alla rete fognaria.”

LEGGI ANCHE:

A Valdagno acqua bianca dai rubinetti.. ma è solo aria

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità