Incendio

Tragedia sfiorata a Valstagna, appartamento in fiamme: 66enne salvata dai Vigili del fuoco. Era svenuta

E' successo poco dopo le 23 di ieri sera in via Fontoli. La donna era rimasta esanime all'interno dell'abitazione a causa del fumo.

Tragedia sfiorata a Valstagna, appartamento in fiamme: 66enne salvata dai Vigili del fuoco. Era svenuta
Cronaca Bassano, 01 Dicembre 2020 ore 09:09

I vigili del fuoco sono intervenuti in via Fontoli a Valstagna per l’incendio di un appartamento: una donna rimasta all’interno portata fuori dai vigili del fuoco.

Tragedia sfiorata a Valstagna, incendio nell’appartamento

La notte tra lunedì e martedì, poco dopo le 23.00, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Fontoli a Valstagna per l’incendio di un appartamento: una donna rimasta all’interno portata fuori dai vigili del fuoco. I pompieri arrivati da Bassano del Grappa e in supporto da Feltre, con due autopompe, un’autobotte e 10 operatori, sono entrati dotati di autorespiratore nell’appartamento completamente invaso dal fumo, rinvenendo la donna svenuta all’interno, la quale è stata subito portata fuori e assistita dal personale sanitario del SUEM.

Tragedia sfiorata a Valstagna, appartamento in fiamme: 66enne salvata dai Vigili del fuoco. Era svenuta

Cause del rogo al vaglio

La 66 enne è stata stabilizzata e subito trasferita in ospedale. Le due squadre hanno spento del tutto le fiamme, divampate nel locale soggiorno cucina, dell’alloggio facente parte di una unità abitativa di tre appartamenti. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei tecnici de vigili del fuoco. Sul posto anche i carabinieri. Le operazioni di soccorso e messa in sicurezza dell’abitazione sono terminate dopo due ore circa.

LEGGI ANCHE:

Qualità della vita 2020 in Italia, Vicenza prima veneta sul podio: è terza!

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità