Anas

Statale 47 “della Valsugana” tra Bassano e Valbrenta: da martedì al via il ripristino della pavimentazione

Da martedì 10 novembre interventi tra Cismon del Grappa e Primolano eseguiti da Anas.

Statale 47 “della Valsugana” tra Bassano e Valbrenta: da martedì al via il ripristino della pavimentazione
Cronaca Bassano, 06 Novembre 2020 ore 16:33

Intervento in tratti saltuari tra Bassano del Grappa (km 41), in provincia di Vicenza, e il confine con il Trentino Alto Adige (km 73).

Lungo la statale 46 “della Valsugana”

Anas ha programmato i lavori di ripristino della pavimentazione sulla statale 47 “della Valsugana” in tratti saltuari tra Bassano del Grappa (km 41), in provincia di Vicenza, e il confine con il Trentino Alto Adige (km 73). In particolare, a partire da martedì 10 novembre i lavori interesseranno la statale nel tratto compreso tra Cismon del Grappa e Primolano, nel comune di Valbrenta. Nei giorni a seguire il cantiere si sposterà progressivamente verso sud in direzione Bassano.

Restringimento della carreggiata

Per consentire l’esecuzione dei lavori è previsto il restringimento di carreggiata con transito sempre garantito sulla corsia libera. In programma, inoltre, il ripristino della pavimentazione lungo gli svincoli, anche in questo caso tramite parzializzazione della carreggiata. Il completamento delle lavorazioni, sospese durante i giorni festivi e prefestivi, è previsto entro l’11 dicembre.

La raccomandazione di Anas

“Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri (guidaebasta.it). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148”.

LEGGI ANCHE:

x

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità