Ospedale di Vicenza

San Bortolo, inquietante conto alla rovescia: solo otto posti Covid. Si cercano nuovi letti

Il tetto è fermo a 95, i pazienti sono già 87 e i nuovi ricoveri procedono a ritmo incessante. Caccia a nuovi letti per reggere l'urto.

San Bortolo, inquietante conto alla rovescia: solo otto posti Covid. Si cercano nuovi letti
Cronaca Vicenza, 06 Novembre 2020 ore 10:58

Preoccupa la situazione al San Bortolo di Vicenza.

Conto alla rovescia

Un conto alla rovescia inquietante e denso di angoscia e preoccupazione. Ancora otto posti letto per pazienti Covid all’ospedale San Bortolo di Vicenza, poi bisognerà trovare altre soluzioni. Il “serbatoio” di letti dedicati, approntato nei reparti del nosocomio in prima linea contro il virus, conta 95 posti. E adesso ce ne sono già 87 occupati.

Progressivo blocco delle attività ordinarie

Intanto il flusso continuo di nuovi pazienti da ricoverare non si interrompe, con una media di oltre una decina al giorno. Per farvi fronte l’Ulss dovrà “mettere mano” all’ospedale non-Covid, bloccando gradualmente l’attività ordinaria. Un piano che dovrebbe portare alla creazione di altre 65 degenze nei reparti di Medicina generale, Pneumologia coinvolgendo anche Valdagno.

LEGGI ANCHE:

San Bortolo Vicenza, oltre 120 contagi tra il personale sanitario: preoccupa la tenuta del sistema

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità