Ospedale in affanno

San Bortolo Vicenza, oltre 120 contagi tra il personale sanitario: preoccupa la tenuta del sistema

La maggior parte degli operatori è asintomatica, ma due medici sono ricoverati (uno in terapia intensiva). Difficile continuare a garantire tutti i servizi.

San Bortolo Vicenza, oltre 120 contagi tra il personale sanitario: preoccupa la tenuta del sistema
Cronaca Vicenza, 03 Novembre 2020 ore 16:52

Preoccupa la situazione dei contagi al San Bortolo di Vicenza.

Boom di contagi al San Bortolo

Un bilancio davvero pesante, soprattutto nell’ottica della tenuta del sistema ospedaliero locale. Preoccupa la situazione al San Bortolo di Vicenza, dove si registrano ad oggi oltre 120 casi di contagio tra il personale sanitario. La stragrande maggioranza risulta asintomatica, ma sono due i medici ricoverati: uno in terapia intensiva.

Personale sanitario al “lumicino”

Il vero nodo al momento è che, con tutti questi casi di positività e le conseguenti misure di isolamento e quarantena previste dai protocolli, il personale sanitario si sta drasticamente riducendo ed è difficile continuare a garantire tutti i servizi.

“Stiamo cercando di mantenere tutti i servizi ospedalieri attivi – spiegano dal nosocomio – Il problema è che talvolta dobbiamo andare in supporto anche alle case di riposo e diventa sempre più difficile”

I dispositivi di protezione ci sono

Nel primo atto della pandemia l’azienda Berica, che conta 6mila dipendenti, registrò 170 casi, ma in tutti i tre mesi di lotta contro il virus. Ora la situazione torna a farsi critica, nonostante la presenza di dispositivi di protezione che, come confermato dagli stessi operatori sanitari, non mancano.

LEGGI ANCHE:

Covid, Zaia: “Record decessi”. Sono 31 in sole 24 ore | +2298 positivi | Dati 3 novembre 2020

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità