Menu
Cerca
Emergenza coronavirus

Salgono a 38 i contagiati in Veneto

L'ultimo bilancio ufficiale parla di 283 persone affette dal virus in Italia, sette i morti.

Salgono a 38 i contagiati in Veneto
Cronaca Vicenza, 25 Febbraio 2020 ore 13:13

Salgono a 38 i contagiati in Veneto. L’ultimo bilancio aggiornato ufficiale in Italia parla di 283 contagiati e sette morti, tutti anziani già indeboliti da altre patologie. Sono saliti a 38 i casi in Veneto, secondo i dati diffusi dalla Regione Veneto. Sei i contagiati in più rispetto a ieri. A Vo’ Euganeo si contano 29 casi di Covid-19 (una vittima, prima in Italia), 4 a Mira (Venezia), e 5 nel “cluster” di Venezia. Sono 5 i pazienti che si trovano in terapia intensiva e 18 le persone positive in isolamento domiciliare.

Sono saliti invece a 212 i casi in Lombardia, 23 in Emilia Romagna, 2 in Toscana, tre in Piemonte e tre nel Lazio. Arriva anche il primo caso di coronavirus al Sud. Si tratta di una turista di Bergamo in vacanza a Palermo, risultata positiva al tampone e ricoverata ieri sera all’ospedale Cervello di Palermo. Il campione esaminato è stato inviato allo Spallanzani di Milano per ulteriori verifiche e, nel frattempo, è stata disposta la quarantena per tutte le persone che sono rimaste in contatto nei giorni scorsi con la turista bergamasca. Sempre ieri anche il primo caso a Firenze. Un imprenditore 63enne che ha aziende nell’Est Asiatico è risultato positivo al tampone, un altro probabile caso anche a Pistoia.

Dieci le zone rosse, completamente isolate:

Regione Lombardia: Bertonico; Casalpusterlengo; Castelgerundo; Castiglione D’Adda; Codogno; Fombio; Maleo; San Fiorano; Somaglia; Terranova dei Passerini.

Regione Veneto: Vò Euganeo.