Valle dell'Agno

Orgoglio broglianese, la 30enne Giulia Masiero diventa Sergente nell’esercito americano

In due anni ha già raggiunto un importante traguardo.

Orgoglio broglianese, la 30enne Giulia Masiero diventa Sergente nell’esercito americano
Cronaca Schio e Valdagno, 08 Gennaio 2021 ore 12:01

Orgoglio di Brogliano, piccolo paese della provincia di Vicenza, la 30enne Giulia Masiero è diventata sergente dell’esercizio degli Stati Uniti d’America.

Un grande traguardo

Nonostante la giovane età il neo sergente ha già raggiunto un’importantissimo traguardo: dopo aver conseguito il diploma a Valdagno, Giulia Masiero si è laureata in lingue orientali all’università Ca’ Foscari di Venezia partendo poi per un periodo in Cina, dove ha insegnato l’inglese ai bambini cinesi.

Una volta tornata nella sua Brogliano è arrivata la decisione definitiva: partire per il Texas, negli Stati Uniti, per entrare a far parte dell’esercito americano. E così, fatte le valigie, il Sergente Masiero è partita per l’altra parte del mondo dove è riuscita ad ottenere la cittadinanza americana e realizzare il suo più grande sogno.

Sergente dopo due anni

Vista la grande tenacia e determinazione, la giovane vicentina in soli due anni è stata promossa a Sergente. un traguardo importante sentito sia da Giulia che dai suoi genitori, commossi ed orgogliosi per il grado ottenuto dalla figlia, il primo di una lunga carriera che ancora l’attende.

Il commento del sindaco

Dario Tovo, sindaco del piccolo paese da cui Giulia è partita per la sua più grande avvenuta, commenta così la notizia:

Oggi voglio fare le congratulazioni ad una nostra concittadina, Masiero Giulia che pochi giorni fa’ ha raggiunto il grado di sergente dell’esercito degli Stati Uniti d’America.
Partita da Brogliano nel 2014 con una laurea in lingue orientali e tanti sogni nel cassetto è riuscita già nel 2018 ad arruolarsi nell’esercito, ottenendo in pochissimo tempo anche la cittadinanza americana, impegnandosi giorno e notte pur di averla.
Perché in America se non hai la cittadinanza non puoi andare da nessuna parte.
Pensare che una ragazza di un piccolo paese come Brogliano partita sei anni fa e oggi ritrovarla già sergente dell’esercito degli Stati Uniti d’America vuol dire che con determinazione e tenacia nulla è impossibile.
Complimenti Sergente e complimenti a papà Giampaolo e mamma Virginia

LEGGI ANCHE:

Incendio Lusiana, in fiamme abitazione su tre piani: non ci sono feriti – FOTO

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità