Omicidio Noventa

Femminicidio Noventa Vicentina: trovata l'arma, era in un sacco in un pollaio

La pistola si trovava, avvolta da un sacco, nel locale adiacente l'abitazione dove è stato fermato l'omicida, adibito a pollaio.

Cronaca Vicenza, 14 Settembre 2021 ore 18:49

Pierangelo Pellizzari ha finalmente deciso di collaborare con gli inquirenti. L'uomo, reo di aver ucciso a colpi di pistola la moglie, Rita Amenze, dopo l'arresto aveva deciso di trincerarsi dietro al più totale silenzio. La notizia di oggi è che sono state fornite le indicazioni su dove fosse stata nascosta l'arma del delitto.

Trovata l'arma del delitto

Nel pomeriggio odierno, su indicazioni fornite spontaneamente dal Pellizzari, il personale del nucleo investigativo ha rinvenuto la pistola, oggetto del delitto. Si tratta di una pistola di fabbricazione cecoslovacca avente cal. 7.65. L'arma si trovava, avvolta da un sacco, nel locale adiacente l'abitazione dove è stato fermato l'omicida, adibito a pollaio.

Un contenitore con numerosi colpi

Oltre all'arma, è stato rinvenuto un contenitore con numerosi colpi dello stesso calibro. Effettuati i rilievi di rito, pistola e munizionamento sono stati posti sotto sequestro a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per gli eventuali e futuri ulteriori accertamenti.

8 foto Sfoglia la gallery