Restrizioni

Emergenza Covid nell’Ovest vicentino: da oggi scatta l’ordinanza dei comuni – ECCO LE MISURE

Interessati i Comuni di Arzignano, Valdagno, Chiampo, Trissino, Cornedo Vicentino, Castelgomberto e Brogliano, Recoaro Terme.

Emergenza Covid nell’Ovest vicentino: da oggi scatta l’ordinanza dei comuni – ECCO LE MISURE
Cronaca Colli Berici, 02 Novembre 2020 ore 10:35

La situazione epidemiologica dei Comuni dell’Ovest Vicentino, rappresenta un numero di positivi (proporzionato al numero di abitanti) nettamente superiore rispetto alla media ULSS 8 di 0,43%.

Preoccupazione per l’Ovest vicentino

“In riferimento al preoccupante aumento di contagi Covi 19 registrato nei territori dell’Ovest vicentino, in data 31.10.2020, il Direttore Generale di ULLSS 8 Berica ha scritto una nota ai sindaci dei comuni di Arzignano, Valdagno, Chiampo, Trissino, Cornedo Vicentino, Castelgomberto e Brogliano“.

Lo ha reso noto, tra gli altri, il Comune di Valdagno, interessato direttamente alle nuove misure.

“La comunicazione a firma del Direttore Generale dell’ULSS 8 Berica, dott. Giovanni Pavesi, evidenzia che la situazione epidemiologica dei Comuni dell’Ovest Vicentino, rappresenta un numero di positivi (proporzionato al numero di abitanti) nettamente superiore rispetto alla media ULSS 8 di 0,43% (in alcuni comuni dell’Ovest vicentino si registrano picchi superiori al 1%)”.

Ordinanza in vigore da oggi, lunedì

Di qui, preso atto della situazione di emergenza sanitaria, i sindaci dei comuni interessati, si sono coordinati per analizzare e concordare misure comunali di contenimento del contagio.

“Pertanto, lo stesso Direttore Generale ULSS 8 Berica, ha condiviso quanto prospettato dai sindaci ritenendo che le misure amministrative messe in campo vadano nella direzione giusta per cercare di arrestare la diffusione del virus COVID-19”.

Nello specifico, in conformità all’art. 50, comma 5, del D.lgs. 18.08.2000, n. 267 (secondo cui il sindaco adotta ordinanze contingibili e urgenti in caso di emergenze sanitarie), è stata predisposta e condivisa un’apposita Ordinanza, che sarà valida con decorrenza da oggi, lunedì 2 novembre fino a martedì 24 novembre 2020 compreso.

“Livello 1”: obiettivo tutelare anziani e bambini

Obiettivo dell’ordinanza è porre specifiche limitazioni a quelle situazioni che potenzialmente possono recare pericolo di contagio ad anziani e bambini, notoriamente le fasce più indifese della popolazione. Nel dettaglio, l’ordinanza è stata redatta in forma tabellare per permettere alla popolazione una facile lettura e comprensione delle misure adottate. Le limitazioni sono state titolate “MISURE COMUNALI PER IL CONTENIMENTO CONTAGIO – Livello 1”, proprio per indicare l’applicazione di un primo set di misure restrittive. Nel caso in cui la situazione contagi non migliorasse, saranno valutate e coordinate misure ulteriori (Livello 2).

“La straordinaria emergenza ha richiesto un importante e storico confronto e collaborazione tra sindaci – è il commento dei sindaci – allo scopo di adottare misure ragionate e condivise, che potessero garantire una certa uniformità interpretativa nei territori dell’ovest vicentino. La nota di ULSS8 è preoccupante, e la situazione sta diventando potenzialmente pericolosa per i nostri cittadini. Chiediamo a tutta la popolazione massima cautela e pieno rispetto delle normative anti contagio.”

Per il Comune di Valdagno, inoltre, “si precisa che la Biblioteca Civica Villa Valle sarà accessibile per il solo prestito di libri, mentre chiuderanno le sale di lettura, le sale studio, le postazioni pc. L’accesso agli uffici comunali sarà consentito solo su appuntamento”.

GUARDA LA TABELLA CON LE MISURE:

Emergenza Covid nell'Ovest vicentino: da oggi scatta l'ordinanza dei comuni - ECCO LE MISURE
Ecco la tabella con le misure restrittive contenute nell’ordinanza

LEGGI ANCHE:

Tennis Club Valdagno, lettera aperta al premier Conte dopo il Dpcm: “Quante cose non sa”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità