Lupi nel Vicentino

Da inizio 2024 già 60 predazioni di lupi nel Vicentino, 40 Comuni in Prefettura per risolvere il problema

In un solo anno gli assalti dei lupi nel Vicentino sono raddoppiati. All'incontro, è stata fornita una fotografia del fenomeno, nella speranza di poter trovare una soluzione in comune anche attraverso una collaborazione con il Governo.

Da inizio 2024 già 60 predazioni di lupi nel Vicentino, 40 Comuni in Prefettura per risolvere il problema
Pubblicato:

Nella giornata di ieri, martedì 2 luglio 2024, nella sede della Prefettura di Vicenza si è discusso dell'aumento esponenziale delle predazioni dei lupi nel territorio provinciale. Quaranta i Comuni interessati: i numeri sono raddoppiati in un solo anno.

La discussione arriva in Prefettura

Un problema che sta sempre più preoccupando i Comuni del Vicentino, quello delle predazioni dei lupi. Se nel 2023 erano stati 101 gli episodi registrati, con 27 predazioni nei primi sei mesi, nel 2024 abbiamo ne abbiamo già registrate 60. Più della metà rispetto all'anno scorso.

Questo aumento esponenziale sta generando forte disagio tra i diversi Comuni vicentini e nella giornata di ieri, 2 luglio, tali preoccupazioni sono state portate al tavolo della Prefettura. Ben quaranta i Comuni convocati per cercare una soluzione al problema.

Obiettivo di questo incontro è stato quello di avere una chiara visione di quanto registrato finora, al fine di sensibilizzare il fenomeno all'interno dei Ministeri competenti, oltre a delineare delle soluzioni comuni per arginare il problema.

Gli episodi più recenti

Sono 60 gli episodi registrati solo quest'anno nel territorio vicentino. Tra i più recenti, lo scorso 22 giugno una manza era stata sbranata presso la Malga Verde di Lusiana Conco, che ha portato a otto il bilancio di animali vittima dei lupi sull'Altopiano.

La manza uccisa a Malga Verde (Lusiana Conco)

Un episodio che ha visto una dura reazione da parte di Confagricoltura Vicenza, volendo sottolineare la frustrazione degli allevatori dell'Altopiano.

"bbiamo dato un segnale di allarme, ma sembra che non ci sia ascolto - aveva scrittoAnna Trettenero, presidente di Confagricoltura Vicenza - Un’altra predazione, nel giro di pochi giorni, mette sotto stress gli allevatori, già provati da una stagione difficile. Fino a quando si potrà abusare della loro pazienza? L’alpeggio sull’Altopiano è una ricchezza dal punto di vista non solo economico, ma anche culturale e turistico".

Anna Trettenero

Ma oltre a questo episodio sull'Altopiano, i lupi erano stati avvistati anche in altri Comuni del Vicentino, come a Mussolente, Foza e Rosà, i cui video caricati sui social sono diventati virali.

Insomma, il problema delle predazioni sta generando sempre più preoccupazioni, e ormai i Comuni del Vicentino ne hanno avuto abbastanza. Dall'incontro in Prefettura di ieri, i Sindaci hanno fornito una fotografia del fenomeno, nella speranza di poter trovare una soluzione in comune, anche attraverso una collaborazione con il Governo.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali