Vi siete già organizzati?

Cosa fare a Vicenza e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 6 e domenica 7 luglio 2024

Tante le iniziative pensate per il prossimo fine settimana

Cosa fare a Vicenza e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 6 e domenica 7 luglio 2024
Pubblicato:

Se non sapete ancora cosa fare nel prossimo weekend, ecco quali sono gli eventi organizzati a Vicenza e provincia per sabato 6 e domenica 7 luglio 2024 (in copertina: immagine di repertorio).

Cosa fare a Vicenza e provincia: gli eventi nei prossimi giorni

Marostica Summer Festival 2024

Giunto alla sua decima edizione, a Marostica torna il Summer Festival. Tanti gli artisti che si esibiranno in Piazza Castello.

Il festival partirà col botto alle 21.30 di oggi, 3 luglio, con un concerto de "Il Volo", celebrando i 10 anni dalla loro prima esibizione in Piazza degli Scacchi a Marostica. Il trio – formato da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble – ha deciso di festeggiare con il pubblico italiano i 15 anni di carriera e di lunga amicizia, portando sul palco i nuovi brani del primo disco di inediti, i più grandi successi della tradizione musicale italiana e quelli del proprio repertorio, mostrando le molteplici sfaccettature dell’evoluzione artistica dei suoi singoli componenti.

Ma non finisce qui. Di seguito, il resto del programma del Festival:

  • 4 luglio, "Mura D'Incanto - Gran Galà": I ristoranti La Rosina e Cà Nardello prepareranno piatti ricercati creati con prodotti locali. La serata sarà resa magica dalla musica dell’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Diego Basso, con artisti del panorama musicale nazionale e uno show di intrattenimento.
  • 6 luglio, Emma: protagonista alla 74esima edizione del Festival di Sanremo con "Apnea", Emma torna live proprio a Marostica. "Apnea" è stata scritta insieme a Paolo Antonacci, Davide Petrella e Julien Boverod (in arte Jvli), che è anche il produttore della canzone. Una veste inedita per la cantante, libera e coerente con la persona che abbiamo imparato a conoscere con “Souvenir”.
  • 7 luglio, i Take That: arrivano sul palco di Piazza Castello nientemeno che i Take That, una delle boyband di maggior successo della storia della musica. I Take That hanno annunciato il loro ritorno in Europa con il “Life Under The Stars Tour”, che vedrà il trio – Gary Barlow, Mark Owen e Howard Donald – suonare al Marostica Summer Festival. La band ha pubblicato il nono album in studio “This Life” lo scorso 24 novembre. Il primo singolo, "Window", è la loro prima composizione originale in oltre cinque anni e suggerisce ciò che gli ascoltatori possono aspettarsi: musicalità eccezionale, ritornelli entusiasmanti e una bellissima miscela di armonie. Ad aprire il concerto sarà il giovane cantante britannizo Zac Abel.
  • 8 luglio, Mahmood: l'artista in vetta alle classifiche con la sua "Tuta Gold", il brano doppio disco di platino, con cui ha partecipato alla 74esima edizione del Festival di Sanremo e certificato. La canzone, che conta oltre 90 milioni di stream globali, è all’interno del nuovo album di Mahmood “Nei letti degli altri".
  • 11 luglio, i Deep Purple: Due sole date in Italia, e una propro al Marostica Summer Festival in Piazza Castello. La leggendaria rock band ingles, famosa per i classici che li hanno resi immortali, tornano con uno show imperdibile. Con una produzione musicale che abbraccia settant’anni, i Deep Purple sono stati i pionieri dell’hard rock. Il gruppo è rimasto nel tempo fedele alle proprie radici musicali: partendo da un mix eclettico di stili arriva ad un suono distintivo che definisce la band oggi e che ha creato un’eredità che pochissime band possono sperare di replicare e con un pubblico amplissimo. Ad aprire il concerto ci saranno gli Atwood, trio alternative/rock milanese concentrato puro di adrenalina  e melodia.
  • 12 luglio, Annalisa: La cantante ligure torna più consapevole che mai, pronta a stupirci e a farvi immergere in un vortice pieno di suoni nuovi, di mondi ipnotici e nuove realtà. “Tutti nel vortice” è il nuovo tour estivo. Star di Sanremo con il brano “Sinceramente”, Annalisa ha polverizzato tutti i record a settembre 2023, con l’uscita dell'ottavo disco, ricco di inediti, “E poi siamo finiti nel vortice”. Con questo nuovo lavoro Annalisa vi trasporterà nel suo mondo fatto di continue trasformazioni e narrazioni che, come un vortice, rappresentano i sali e scendi della vita, le salite e le discese, le sconfitte e le vittorie.
  • 13 luglio, "90 Wonderland": L’unica festa, a ingresso gratuito, incredibilmente contemporanea che vi riporterà in un passato che vorreste rivivere ogni giorno. Una vera e propria ondata di musica e spettacolo, una festa ricca di animazione, djs, ballerini, personaggi fantastici degli anni 90, gadgets, effetti speciali e un super video show.
  • 15 e 16 luglio, i Pooh: due tappe speciali, quelle di Marostica, dove il gruppo sarà eccezionalmente accompagnato da un’orchestra dal vivo, l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal maestro Diego Basso. Un concerto imperdibile per rivivere assieme i loro più grandi successi.
  • 17 luglio, Antonello Venditti: tappa del tour "Notte prima degli esami 1984-2024 40th Anniversary", Venditti e la sua superband proporranno i brani dell’album "Cuore", che compie a sua volta 40 anni, insieme a molti altri grandi successi della sua lunga storia musicale.

 

Per maggiori informazioni, consultare il sito del Festival.

A Bassano del Grappa, "Marmalade"

Alle ore 11.00 e 17.00 del prossimo sabato, 6 luglio 2024, presso il CSC San Bonaventura di Bassano del Grappa si terrà lo spettacolo "Marmalade". Uno spettacolo poetico e dinamico, che mescola clownerie, danza e gioco, coinvolgendo l’intero pubblico.

Marmalade è la prima produzione di danza per bambini, eseguita più di 100 volte in diversi paesi dalla Svezia agli Stati Uniti. Un’esperienza toccante e giocosamente elegante, che saprà conquistare grandi e piccini!

Di seguito, i dettagli tecnici sullo spettacolo:

  • Coreografia: Claire Parsons
  • Danzatori: Mira Björkman e Viktor Gyllenberg
  • Musiche: Mikael Svanevik
  • Costumi: Bitte Palm
  • Luci: Olof Carlsson
  • Produzione: Lena Yngvesson
  • Con il supporto di Swedish Arts Council
  • Fascia d’età: dai 2 anni - teatro d’attore

A Vicenza, "Bebeethoven. Concerti a misura di bambino"

Dalle ore 15.30 alle 16.30 di sabato, 6 luglio, presso la Basilica Palladiana di Vicenza, verrà organizzata una serie di concerti interamente dedicati ai bambini da 1 a 5 anni, e ai loro accompagnatori.

Gli appuntamenti di circa mezz’ora – per rispettare i tempi di attenzione dei più piccoli – abbinano i primi ascolti di musica dal vivo all’esperienza, nella seconda parte, di toccare gli strumenti musicali per conoscerli e capire come sono fatti.

Lo strumento è il protagonista, quando è possibile si prova, si smonta per capire come è fatto, si tocca, si ascoltano le vibrazioni. Per la giornata di sabato, i bambini avranno la possibilità di ascoltare e scoprire la musica del clarinetto, suonata da Adele Fortunato.

Ogni mese sarà un museo diverso ad accogliere l’iniziativa; in questo modo i bambini potranno vivere la visita ai musei come una avventura piacevole e stimolante, un appuntamento mensile da attendere con curiosità. Di seguito, le prossime date:

  • Sabato 10 agosto, al Museo di Santa Corona, con Giulio Caputo al violoncello
  • Data in via di definizione: Elena Bellon all'arpa, alle Gallerie di Palazzo Thiene

L'ingresso sarà gratuito. Per maggiori informazioni in merito alla prenotazione, consultare il seguente sito.

A Vicenza, Disco Salad

Domenica 7 luglio, dalle ore 18.00 al Centro culturale Porto Burci si terrà "Disco Salad", un aperitivo contro lo spreco alimentare.

Durante l'evento ci sarà la possibilità di preparare e gustare la propria insalatona ascoltando i due set elettronici di DjUdzu e Leeza. L'idea, nata per diffondere buone pratiche alimentari in termini di recupero e circolarità, è realizzata in collaborazione con Cities2030 Vicenza Food Lab del progetto europeo H2020 Cities2030.

Banditi dall'evento piatti, bicchieri o posate di plastica: portate da casa i vostri attrezzi da cucina, come tagliere, coltello, forchette, ciotole e tutto il necessario per prepararvi e gustarvi la cena ed eventualmente portare via quanto non consumato.

Per partecipare alla parte di workshop, è necessaria l'iscrizione al seguente form.

A Bassano del Grappa, "Hamelin"

Verso le ore 19.00 e alle 20.45 di sabato, 6 luglio, presso il Chiostro del Museo Civico di Bassano del Grappa si terrà "Hamelin", uno spettacol per tutti.

Un intrigante mimo vi accompagnerà in una storia ancora avvolta dal mistero, quella del pifferaio di Hamelin. Ma attenzione… non è la fiaba che tutti conoscete. Con la tecnica del silent play, adulti e bambini verranno coinvolti in modi diversi in un viaggio immersivo, straordinario e alcune volte un po' pauroso, che si concluderà con una grande festa tutti insieme!

  • Drammaturgia e regia di Tonio De Nitto
  • Drammaturgia di Riccardo Spagnulo
  • con Fabio Tinella
Hamelin
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali