Eventi

Cosa fare a Vicenza e provincia: gli eventi del weekend (7 e 8 agosto 2021)

Un territorio tutto da esplorare, un mare di eventi da seguire, angoli pittoreschi da scoprire... il fine settimana si avvicina e noi vogliamo darvi una mano per scegliere gli appuntamenti più interessanti da seguire. Ecco una guida delle occasioni da non perdere!

Cosa fare a Vicenza e provincia: gli eventi del weekend (7 e 8 agosto 2021)
Eventi Altropiano di Asiago, 06 Agosto 2021 ore 09:52

Un territorio tutto da esplorare, un mare di eventi da seguire, angoli pittoreschi da scoprire... il fine settimana si avvicina e noi vogliamo darvi una mano per scegliere gli appuntamenti più interessanti da seguire. Ecco una guida delle occasioni da non perdere!

Cosa fare a Vicenza e provincia: gli eventi del weekend

  • Pizza festival Vicenza

Pizza festival Vicenza è la selezione dei migliori pizzaioli, appuntamento per eccellenza per conoscere ed apprezzare tutte le tipologie di pizza presenti in Italia. Una tre giorni dedicata alla degustazione e valorizzazione della pizza e i suoi derivati. L'ingresso per la clientela agli stand e agli spettacoli sarà gratuito tutti i 3 giorni. 24 pizzaioli saranno all'opera su otto forni, impastando e servendo pizze negli stand che saranno aperti nei seguenti orari: venerdì dalle 18 alle 24, sabato e domenica dalle 12 alle 24. Le pizze verranno realizzate con prodotto di eccellenza. Uno stand sarà dedicato alla birra italiana e ci saranno anche i truck food con pizza fritta, sfogliatelle, panzerotti, arrosticini e grigliate.

Luogo di svolgimento: Campo Marzo, Viale Roma - Vicenza.

Ingresso: libero

Organizzatore: A.I.C.P. e assessorato al turismo e alle attività produttive

Contatti: Tel: 3398224573 E mail: pizza.festival.tour@gmail.com

 


  • De André sotto le stelle

Domenica 8 agosto, a Villa Cà Negri, concerto in ricordo del grande Fabrizio De André con I Giudici, un quintetto d'archi e un coro di tre elementi. Il concerto sarà diviso in due parti: la prima dedicata al celebre album "Non al denaro non all'amore né al cielo", la seconda ad alcuni dei pezzi più celebri del cantautore genovese. Un concerto ad ingresso gratuito offerto dall'Amministrazione Comunale e Pro Loco di Romano d'Ezzelino. Durante la serata saranno presenti un food truck e un chiosco per poter cenare comodamente in Villa. Posti a sedere limitati, ingresso comunque aperto a tutti con possibilità di sedersi sul prato.

Quando: Domenica 8 agosto
18:30 Apertura cancelli
19:00 Sul palco, Francesco Trento
20:45 Sul palco, I Giudici

Dove: Villa Negri, via Cà Negri, Romano d'Ezzelino - Vicenza.


  • Gaber: gli assurdi spostamenti del cuore

Giorgio Gaber, uno dei più amati e originali interpreti della scena musicale e teatrale italiana, ha sempre offerto nella sua lunga carriera una disincantata riflessione sulla realtà contemporanea, ma anche un affondo senza sconti nell’animo umano di cui Gaber, poeta della parola, ha cantato con ironia e partecipazione le contraddizioni, la paura, i sogni, i limiti, l’amore.
Lo spettacolo si sofferma soprattutto su questi aspetti, mette a nudo il nostro sentire, portando in scena, attraverso alcuni celebri monologhi, stralci di canzoni e aneddoti biografici, gli “assurdi spostamenti del cuore”.

Domenica 8 agosto ore 21.15 - "GABER. Gli assurdi spostamenti del cuore"
di Theama Teatro Con Stefania Carlesso, Anna Zago, Thierry Di Vietry, Fabio Agosti

Dove: Busnelli Giardino Magico 2021, Parco di via Rossi, 37 – Dueville (VI)

Biglietti: Biglietto unico 5€


  • Mostra "Romano Lotto. Nel segno del paesaggio"

Dal 30 aprile al 29 agosto 2021 negli spazi ipogei del Museo civico di Palazzo Chiericati sono esposte più di quaranta opere pittoriche - olio su tela - dell'artista vicentino che, specialmente attraverso il tema del paesaggio, esprime con un linguaggio contemporaneo la prorompente forza presente negli ambienti naturali ed extra urbani dei luoghi che lo hanno visto crescere artisticamente: dopo Vicenza, in cui ha avuto la sua formazione, Roma - dove, a partire dal 1972 ha tenuto la cattedra di discipline pittoriche presso licei artistici - e Venezia in cui continua a vivere e lavorare per lunghi periodi dell'anno. La selezione esposta include alcuni lavori artistici, a partire dalla fine degli anni '60 fino a quelli più recenti, alcuni dei quali inediti, dell'ultimo quinquennio.

L'esposizione è curata da Giovanna Grossato.

Luogo di svolgimento: Palazzo Chiericati- Spazi ipogei, Piazza Matteotti 37 - Vicenza

Ingresso: libero

Organizzatore: assessorato alla cultura del Comune di Vicenza, Musei civici di Vicenza, VenetArt e Qu.Bi media, con il patrocinio della Regione Veneto e il contributo della Fondazione Roi.

Informazioni

Nel canale YouTube VicenzaCultura alcuni video di approfondimento:

Contatti

Iat, Informazione accoglienza turistica

piazza Matteotti 12

0444320854

iat@comune.vicenza.it

Qu.Bi media, 04441871902 - direzionequbimedia@gmail.com

Palazzo Chiericati - Spazi ipogei - Orario: fino al 30 giugno da martedì a domenica, dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso 16.30); dall'1 luglio da martedì a domenica, dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso 17.30). Chiuso lunedì.


  • Mostra "Infernus"

Con la mostra "Infernus" l'artista Leonardo Frigo rende omaggio a Dante nell'anno in cui si celebrano i 700 anni della morte.

Nel salone della Basilica palladiana, dal 26 giugno al 31 agosto 2021, saranno esposti 34 strumenti musicali sui quali l’artista ha realizzato a china le illustrazioni ispirate alla prima cantica della Divina Commedia, l’Inferno. Ogni strumento musicale è dedicato ad un preciso canto, frutto di un lavoro minuzioso portato a termine in cinque anni.

Il progetto è stato presentato, in versione limitata di solo 11 canti, al Royal Institution of Great Britain a Londra. Questa è la prima volta che il corpus di opere viene esposto nella sua interezza, essendo terminati i lavori a dicembre 2020, in attesa di renderlo itinerante per portare a livello internazionale questa inedita fusione tra arte figurativa, musica e letteratura.

La curatela è del critico e storico dell’arte Gianfranco Ferlisi.

Luogo di svolgimento: Basilica Palladiana, Piazza dei Signori - Vicenza

Ingresso: compreso nel biglietto di ingresso al monumento

Organizzatore: L’esposizione è organizzata da Tecnè srl con il patrocinio del Comune di Vicenza, che ospita questo originale progetto nel monumento palladiano. Agsm Aim, main sponsor della mostra

Contatti

http://www.infernus2021.com

https://www.facebook.com/IViolinidInfernus


  • Passeggiate d'arte

Il nuovo allestimento dedicato all’antica pittura russa propone un interessante dialogo con l’arte del nostro tempo. Il fascino eterno del linguaggio simbolico dell’arte sacra guida lo sguardo a scoprire gli archetipi universali del pensiero umano, offrendo uno slancio interculturale alla narrazione proposta.

Luogo di svolgimento: Gallerie d'Italia - Palazzo Leoni Montanari, Contra' S.Corona 25 - Vicenza

Organizzatore: Gallerie d'Italia - Palazzo Leoni Montanari Vicenza. Assessorato alla Cultura del Comune di Vicenza

Informazioni: Prenotazione obbligatoria al numero verde 800.578875 o via email a informazioni@palazzomontanari.com.
Nel rispetto della normativa di sicurezza sanitaria le visite guidate sono previste per gruppi di massimo 15 persone, inclusa la guida, e prevedono la prenotazione.

Contatti: 800 578875 - informazioni@palazzomontanari.com - www.gallerieditalia.com

31/07/2021 Passeggiate d’arte. Finestre sull’altrove

Gallerie d'Italia - Palazzo Leoni Montanari

01/08/2021 Passeggiate d'arte. Tempi dell'icona

Gallerie d'Italia - Palazzo Leoni Montanari


  • GIORGIO CANALI & ROSSOFUOCO + BACHI DA PIETRA | doppio concerto

Doppio concerto alla Fabbrica Alta di Schio. Una serata con le rispettive presentazioni dei nuovi dischi: Giorgio Canali & Rossofuoco presentano "Venti". "Sanguigno, appassionato, sferzante e acuto, Venti è l’ennesima prova della statura di questo ragazzaccio" (Blow Up). Bachi da Pietra presentano "Reset", "Il settimo disco ci consegna due ottime notizie: la prima che i Bachi sono tornati, la seconda che lo fanno in forma smagliante. l rock è vivo, sporco e duro come deve essere" (Rumore).

GIORGIO CANALI
Dalla fine degli anni 70′ inizia a frequentare la scena musicale, dal punk delle prime esperienze con Potemkin alla ricerca sonora e alle sperimentazioni elettro/elettroniche.
Collabora con Litfiba verso la seconda metà degli anni ottanta. L’incontro con Gianni Maroccolo, bassista del gruppo fiorentino, segna l’inizio di una collaborazione che dura negli anni, dalle produzioni di Beau Geste, Timoria, CCCP, alla partecipazione come musicista ad EPICA ETICA ETNICA e PATHOS, ultimo album del gruppo emiliano e punto di partenza di tutti i successivi progetti assieme a Lindo Ferretti, Massimo Zamboni, Magnelli, Di Marco e lo stesso Maroccolo. Dal 1990 al 1992 fa parte dei CCCP, dal 1993 al 2002 dei CSI, dal 2002 al 2010 dei PGR. Poi otto dischi con il progetto Giorgio Canali & Rossofuoco.

BACHI DA PIETRA
Settimo album in studio per una delle band fondamentali nel panorama alternative rock nostrano. Nuovo capitolo ma stessa battaglia per la multiforme creatura nata dalle menti – e tra le mani – di Giovanni Succi e Bruno Dorella. Una vera macchina da concerti, rigorosamente in duo dal 2005 e ora in trio con l’ingresso in formazione di Marcello Batelli (Non Voglio Che Clara, Il Teatro degli Orrori) al basso, sintetizzatori e elettronica.
Insetti mutanti, i BACHI DA PIETRA hanno sempre ribaltato gli schemi senza tradire la propria inconfondibile natura. Mai fermi, mai arresi, mai scontati. Sempre sintonizzati sul presente eppure diversi da tutto e da tutti.
A distanza di sei anni dal precedente “Necroide”, RESET rappresenta l’alba di una nuova metamorfosi odierna.

INFO E PRENOTAZIONI

Apertura ore 19.00, inizio concerti ore 20.00 – posti limitati –
Contributo responsabile: 10€ + ddp
Prevendite: https://tinyurl.com/ws2ukht5
Bar a cura del birrificio artigianale Ofelia
Parco Fabbrica Alta | Schio (Vicenza)
In caso di brutto tempo il concerto sarà al Cinema Pasubio di Schio (VI)


  • Asiago è musica

Sabato 7 agosto 2021, vi aspetta ad Asiago una serata estiva all'insegna della musica!

A partire dalle ore 21:00,in via Brigata Liguria, avrà inizio un nuovo appuntamento dello show musicale "Asiago è musica".


  • Festival dell'archeologia 2021 

Per il quarto anno consecutivo, torna il Festival dell’Archeologia. Sabato 07 e Domenica 08 agosto
Vivi il Bostel di Rotzo nell’Età del Ferro. Laboratori di archeologia per bambini e ragazzi, visite guidate con realtà virtuale, aumentata (con iPad) e cinema a 270°, attività didattiche e dimostrazioni di archeologia sperimentale a cura dei rievocatori storici, punto ristoro, musica dal vivo coi Balt Huttar, approfondimenti culturali.

Orari:

Sabato dalle 11 alle 23
Domenica dalle 10 alle 18

Programma:

Sabato 7:

ore 11: apertura parco e campo storico con attività artigianali dell’età del ferro e ricostruttori in abito storico
ore 12: apertura punto ristoro (birra, bibite, panini)
dalle 14.00 alle 18.00: laboratori didattici per bambini
dalle 14.30 alle 17.00: visite guidate al museo archeologico e all’area archeologica del bostel
ore 18.00: conferenza
ore 21.00: concerto dei Balt Huttar
ore 23.00 accensione del fuoco rituale e arrivederci al giorno dopo!!!

Domenica 8:

ore 10.00: apertura parco e campo storico con attività artigianali dell’età del ferro, ricostruttori in abito storico, inizio cottura della porchetta alla brace e laboratori didattici per bambini
dalle 10.30 alle 12. 30 visite guidate al museo archeologico e all’area archeologica del Bostel
ore 11.00: conferenza
ore 12.00: apertura del punto ristoro (birra, bibite, panini e taglio della porchetta)
dalle 14.00 alle 17.00: visite guidate al museo archeologico e all’area archeologica del Bostel e laboratori didattici per bambini
ore 16.00: conferenza
ore 18.00: chiusura attività e saluti all’anno prossimo!

Info e biglietti:

L’ingresso alla manifestazione è a pagamento. La manifestazione si svolge in ottemperanza alle normative igienico-sanitarie anti-Covid19. E’ gradita la prenotazione. Costo: € 7.00 ragazzi e adulti sopra i 6 anni. Il biglietto vale per l’intera giornata ed include i laboratori, le dimostrazioni di archeologia sperimentale, le visite guidate. Non include ristori/pranzi/cene. Info e prenotazioni: 351 688 9103 – info@bosteldirotzo.it