Menu
Cerca

New Volley Cartigliano: i giovani per il presente e il futuro

«Dal vedere la Prima divisione al Campionato Regionale fino a riuscire ad ottenere il Certificato di Qualità del Settore Giovanile»

New Volley Cartigliano: i giovani per il presente e il futuro
Sport Bassano, 27 Ottobre 2019 ore 13:43

New Volley Cartigliano: i giovani per il presente e il futuro

Giovani, presente e futuro del New Volley Cartigliano. Questo è il concetto alla base della società sportiva cartiglianese presieduta da Nicholas Ziliotto: valorizzare lo sport giovanile sia come gioco che come attività agonistica. In riva al Brenta sono riusciti a mettere insieme passione, competenza, idee e professionalità che hanno trasformato un percorso sportivo in un progetto vincente in campo e fuori.

«La stagione è iniziata ad agosto, nel migliore dei modi, con il ritiro estivo a Roncegno Terme. Quest’anno partecipiamo a 14 campionati agonistici, a 5 competizioni S3 ed a 2 campionati amatoriali. Siamo davvero orgogliosi dei nostri numeri – dichiara Nicholas Ziliotto – che hanno fatto segnare un incremento di partecipazione soprattutto nell'attività maschile. In questa stagione abbiamo raggiunto il record storico per la nostra associazione: under 14, 16, 18 e per la prima volta un campionato di divisione maschile».

Numeri e traguardi importanti, che servono da incentivo per continuare a crescere.

«Personalmente è una grande soddisfazione essere presidente di un'associazione sportiva con così tanti giovani impegnati quotidianamente nella pallavolo. Un'associazione che, con gli anni, è riuscita a ritagliarsi il suo spazio nel territorio cartiglianese e nel circondario. Le ambizioni sono molte, dal vedere la nostra Prima divisione approdare al Campionato Regionale fino a riuscire ad ottenere il Certificato di Qualità del Settore Giovanile. Se dovessi identificare la più importante? Avere un settore S3 numeroso, con bambini e bambine dai 6 ai 10 anni, sia a Cartigliano che a Pozzoleone. Veder giocare e divertirsi questi piccoli campioni ti ripaga di tutte le fatiche del lavoro che stanno dietro alla parte gestionale e organizzativa».

L’impegno del New Volley Cartigliano è in costante crescita anche nel sociale, lo dimostra il progetto Volley School che nasce proprio su iniziativa della società cartiglianese al fine di promuovere l’attività sportiva di competenza e contestualmente ampliare il piano di offerta formativa con percorsi di dimensione più vasti rispetto alle singole scuole. La proposta ha l’obiettivo di raggiungere uniformità ed integrazione nei contenuti al fine di garantire pari opportunità. Tutto ciò si supporta a livello legislativo attraverso le normative sull’autonomia scolastica e, a livello progettuale, dalle esperienze maturate negli anni precedenti. Di fatto la possibilità di reperire risorse attraverso la centralità del valore scuola, affiancata dalle istituzioni pubbliche e la possibilità di intervento dei privati, offre la possibilità di interazione tra le diverse realtà. Ma la vera e più importante vittoria conseguita finora dal New Volley Cartigliano è quella di aver acceso e alimentato l’amore per uno sport nobile in tutto il circondario, coinvolgendo famiglie e istituzioni in un clima di grande partecipazione. La pallavolo è un gioco di intuizione, immaginazione, improvvisazione, ma soprattutto di reciprocità e lavoro di squadra. Non c’è modo di essere individualisti nella pallavolo. Ecco perché il «progetto a forma di paese» riesce davvero a far sentire a casa tutti coloro che vedono nello sport una famiglia.