Menu
Cerca

Motori accesi per la 36esima edizione del «Rally Città di Bassano»

La presentazione della manifestazione sportiva che da anni caratterizza il territorio bassanese.

Motori accesi per la 36esima edizione del «Rally Città di Bassano»
Sport Bassano, 22 Settembre 2019 ore 20:30

Motori accesi per la 36esima edizione del «Rally Città di Bassano»

Motori accesi per la 36esima edizione del Rally Città di Bassano del Grappa e la 14esima edizione del Rally Storico Città di Bassano. Ad attendere i 175 equipaggi da tutta Europa ci sono molte novità, tra cui quella che entusiasma l’assessore all’urbanistica Andrea Viero:

«Sono davvero contento di questa nuova edizione, perché finalmente siamo riusciti a far passare il percorso anche attraverso le periferie bassanesi, tra cui quella in cui abito, ossia Marchesane».

Inoltre, nella mattinata di sabato 27 settembre partiranno quindi piloti e navigatori per un nuovo percorso che attraverserà 11 comuni del comprensorio e le due piazze più belle, Piazza Libertà di Bassano del Grappa e la Piazza degli Scacchi di Marostica. Sono oltre 1000 le persone che arriveranno nel nostro territorio, un indotto importante per il turismo e il commercio. La storia di questo rally ci dà sicurezza e garanzia nella buona riuscita di un evento organizzato da circa 450 persone, senza contare 260 commissioni della federazione, 40 persone della protezione civile e il pieno supporto delle Forze dell’Ordine. Presente ance la CEA, l’ente di sicurezza della Formula 1. Pertanto, un apparato della sicurezza attrezzato a qualsiasi evenienza per riuscire a rendere questa manifestazione perfetta. Ad annunciare un ulteriore motivo di orgoglio è l’organizzatore Paolo Grandesso:

«Quest’anno siamo riusciti a fare parte del campionato IRC, saremo quindi l’evento conclusivo di una gara che mette in palio 100mila euro e che porta qui personaggi molto importanti nel mondo. E’ un vero e proprio salto di qualità».

L’assessore allo sport Mariano Scotton non è mancato nel commentare l’evento:

«Per la nostra città è un grande orgoglio ospitare questa manifestazioni che anno dopo anno, con piloti di rilievo e una partecipazione intensa, regala grandi emozioni al pubblico».

Da ricordare che fin dagli esordi il Rally di Bassano non ha mai contato meno di 100 equipaggi iscritti. Palpabile l’entusiasmo del presidente Narciso Paccagnella, che anno dopo anno coltiva la passione che è carburante di una realtà sportiva che è a sua volta figlia di impegno, sforzi e sacrifici. Presente alla presentazione anche Valter Bizzotto, uno dei fondatori della mitica corsa.