Menu
Cerca

Gara nazionale di canoa slalom: grandi successi per il CCKV

Nonostante la pessima giornata a causa della pioggia, gli atleti della squadra del paese hanno registrato diversi podi.

Gara nazionale di canoa slalom: grandi successi per il CCKV
Sport , 27 Maggio 2019 ore 09:00

Gara nazionale di canoa slalom: grandi successi per il CCKV

Ottima giornata di sport a Valstagna il 12 maggio scorso, dove si è vista disputare una gara nazionale di canoa slalom aperta a tutte le società e categorie, dagli allievi di soli nove anni ai master over 60 italiani. Si è raggiunta la quota di quasi 170 iscritti in partenza, ridotti di una ventina di unità in quanto l’organizzazione in pieno accordo con il direttore di gara Claudio Roviera «Consigliere Federale» e il responsabile del soccorso Manuele Moro, è stato deciso di annullare la partenza della categoria allievi per la presenza di troppa acqua nel percorso, dovuta alle piogge incessanti. La gara che si sviluppava nelle classiche due manche tenendo valida la migliore delle due, ha visto dei risultati pressoché costanti in quasi tutte le categorie in entrambe le prove. Il Club Canoa Kayak Valstagna si presentava al via con nove atleti, con i più vecchi:

  • Mezzalira Ermanno C1 Master C – 1°
  • Campana Gianni C1 Master E – 1°
  • Vianello Michele C1 Master E – 3° e 1° in K1 Master E

Seguiti dalla categorie più giovani:

  • Lucato Eleonora K1 Senior F - 2° dietro a Clara Giaipron della Marina;
  • Signori Lisa K1 Senior F – 5° , non più in piena attività;
  • Beatrica Alducci K1 Senior F – 6°, non più in piena attività per impegni scolastici;
  • Michele Tagliabue K1 Senior M – 8° anche lui incappando in errori di linea;
  • Zanella Giosuè K1 Senior M – 15°, che non ha trascorso una buona giornata, poiché per lui si sono registrati molti errori.

Per quel che riguarda i giovanissimi, invece:

  • Ferrazzi Xabier K1 Cadetti – 2° dietro a Grimandi Gabriele di Bologna;
  • Perli Edoardo K1 Ragazzi – 8°, posizionamento dato da alcune sue penalità.

Importante è mettere in luce che la gara è stata condizionata da una pessima giornata sempre sotto una continua pioggia, che non ha lasciato tregua agli atleti ed organizzatori, ma grazie al forte impegno di quest’ultimi siamo riusciti a rispettare i tempi organizzativi senza nessun intoppo, merito va a tutto il direttivo del CCKV e ai volontari presenti, ai cronometristi di Vicenza impeccabili nella stesura delle classifiche sempre aggiornate e a tutti i soccorritori che hanno trascorso l’intera giornata quasi dieci ore lungo il percorso gara. Assenti alla gara erano tutti i grandi nomi del circuito Nazionale in quanto si trovavano al primo collegiale Nazionale a La Seu D’Urguelle (SPA), in cui erano state appena ultimate le selezioni per la squadra senior dove a settembre chi sarà ulteriormente selezionato disputerà i Campionati del Mondo assoluti valevoli come selezione olimpica per Tokyo 2020. Tra questi anche il forte atleta del club Paolo Ceccon C1 senior, che è riuscito a rientrare nella percentuali anche se non del tutto come il resto degli atleti della sua categoria, ma la direzione tecnica ha voluto ampliare la rosa in quanto vicini al risultato e in futuro saranno rivalutati, si sono però aggiudicati la possibilità di partecipare alle prime prove di Coppa del Mondo e per Paolo anche di sicuro ai Campionati del Mondo ed Europei di categoria U23. Ora non c’è che da attendere il 15 e il 16 giugno prossimo a Valstagna, in quanto il paese sarà ancora protagonista nell’organizzazione della seconda edizione della gara Internazionale ECA-CUP 2019, una sorta di Coppa Europa del settore giovanile aperta alle categorie u14, u16, u18, u23. L’anno scorso è stata fatta per la prima volta in Italia e proprio a Valstagna, la prima di un circuito di cinque gare, le altre tutte nel nord-est Europa e ha visto l’iscrizione di più di 200 iscritti e la presenza di 12 paesi esteri. Siamo già in pieno lavoro e con buon presupposti vista l’ottima riuscite a riscontri avuti l’anno scorso.