Caso Comparin

E' giallo sulla morte di Loris Comparin: la Procura di Vicenza dispone l'autopsia

Prima di essere ricoverato, l'atleta si era fatto prescrivere dei farmaci dal medico di base. Visto che continuava a stare male, si è rivolto al pronto soccorso, dove è stato visitato e dimesso

E' giallo sulla morte di Loris Comparin: la Procura di Vicenza dispone l'autopsia
Pubblicato:

Tutto fermo in attesa dell'autopsia. Annullati i funerali del pluricampione di karate, Loris Comparin, venuto a mancare di recente per una setticemia. La famiglia dell'atleta invia un esposto in Procura di Vicenza, per chiarire eventuali responsabilità per il decesso dell'atleta.

Partono le indagini della Procura

Avrebbero dovuto svolgersi domani, mercoledì 5 giugno 2024, nella chiesa di Arsiero, i funerali del campione del mondo di karate, Loris Comparin, originario di Thiene ma da tempo residente ad Arsiero. A fare chiarezza sulla morte è la famiglia dell'atleta, la quale ha firmato un esposto per la Procura.

445821895_10223967748330817_114746983866881474_n
Foto 1 di 2

Loris Comparin

603829_226232770850152_1963694077_n
Foto 2 di 2

Loris Comparin

Si era recato dal medico prima di essere ricoverato

L'intento della famiglia è quello di capire se ci siano eventuali responsabilità per il decesso di Loris. Secondo quanto riporato nell'esposto, per il mal di gola aveva chiesto un consulto al medico di base, il quale gli aveva prescritto dei farmaci.

Loris Comparin

Continuando a stare male, Loris si è rivolto al pronto soccorso, dove è stato visitato e dimesso. Ciononostante, la situazione è peggiorata, facendolo ritornare in pronto soccorso per essere ricoverato. Da lì, la situazione è andata ad aggravarsi, diventando una setticemia, che purtroppo lo ha portato al decesso.

Per fare chiarezza sull'accaduto, la famiglia ha deciso di procedere con la richiesta alla Procura, annullando i funerali previsti. Il Tribunale, pertanto, ha disposto un'autopsia, che permetterà di individuare quali siano le cause che hanno portato alla perdita dell'atleta.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali