Dal 26 luglio all'11 agosto

Dalla provincia di Vicenza alle Olimpiadi di Parigi 2024: chi sono gli atleti in gara

Quattordici i nostri "portabandiera": Thomas Ceccon, Paolo Conte Bonin e Carlos D'Ambrosio nel nuoto; Guido Migliozzi per il golf; Luca Mozzato nel ciclismo; Mattia Bottolo nella pallavolo; Elena Bellò, Ottavia Cestonaro, Federica Del Buono, Ossama Meslek, Alice Muraro, Rebecca Sartori, Leonardo Fabbri e Zane Weir nell'atletica

Dalla provincia di Vicenza alle Olimpiadi di Parigi 2024: chi sono gli atleti in gara
Pubblicato:
Aggiornato:

Tre anni fa le Olimpiadi regalarono all'Italia grandissime soddisfazioni. Perché oltre agli sport in cui abbiamo sempre detto la nostra, abbiamo primeggiato anche nell'atletica leggera, regina degli sport a cinque cerchi. Impossibile dimenticare infatti le imprese di Marcell Jacobs nei 100 metri, della 4x100 e di Gianmarco Tamberi nel salto in alto. Ora un nuovo appuntamento olimpico si avvicina e l'Italia - fresca anche dei risultati eccellenti agli Europei di atletica - si prepara a recitare un ruolo da protagonista a Parigi 2024.

Senza dimenticare altri campionissimi che vestiranno l'azzurro, a partire da Jannik Sinner, fresco di numero uno del mondo.

Olimpiadi Parigi 2024: calendario

Le Olimpiadi di Parigi 2024 iniziano venerdì 26 luglio 2024 con la cerimonia di inaugurazione. In realtà, però, alcuni sport partiranno in anticipo. Calcio, pallamano, rugby a 7 e tiro con l'arco vedranno le prime prove due giorni prima, mercoledì 24 luglio 2024.

Poi, da quel momento, ogni giorno ci sarà di tutto per accontentare come sempre tutti gli appassionati di sport, fino all'11 agosto 2024, data in cui si concluderà la rassegna a cinque cerchi.

Qui il calendario completo e tutti gli atleti italiani in gara

Da Vicenza a Parigi 2024: gli atleti in gara

Sono dodici gli atleti già qualificati che il sito ufficiale del Coni abbina alla provincia di Vicenza (per luogo di nascita) alle prossime Olimpiadi 2024. Ma in realtà, considerando anche gli atleti che praticano la disciplina nella nostra provincia, il numero sale a quattordici.

Per la disciplina del nuoto, saranno Thomas CecconPaolo Conte Bonin e Carlos D'Ambrosio a gareggiare per la nazionale. Per la disciplina del golf, a cimentarsi sarà Guido Migliozzi. Quanto all'atletica, si aggiungo Zane Weir e Leonardo Fabbri, entrambi domiciliati a Schio, insieme ai vicentini Elena Bellò, Ottavia Cestonaro, Federica Del Buono, Ossama Meslek, Alice Muraro, e Rebecca Sartori. Per la disciplina del ciclismo sarà Luca Mozzato a rappresentare l'Italia. Infine, per il pallavolo, a qualificarsi è stato Mattia Bottolo.

Thomas Ceccon - Nuoto

Thomas Ceccon

Ecco la sua Scheda:

  • Data di nascita: 27 gennaio 2001
  • Luogo di nascita: Thiene
  • Peso x Altezza: 89 x 1,97
  • Specialità: TBD
  • Prima Società: Leosport
  • Società: Fiamme Oro
  • Primo Tecnico: Anna Vallarsa
  • Tecnico: Alberto Burlina
  • Altri Sport: Pallacanestro
  • Hobby: Fotografia
  • Stato Civile: celibe
  • Club Olimpico:
  • Partecipazioni Olimpiche: 1 (Tokyo 2020)
Thomas Ceccon

La sua Biografia ufficiale:

"Talentuoso e polivalente, alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires 2018 è stato protagonista di uno show conquistando ben 5 medaglie, tra cui il titolo olimpico nei 50 stile libero. Da grande ha proseguito sulla stessa scia: a Tokyo 2020 un argento e un bronzo rispettivamente nelle staffette 4x100 stile libero e 4x100 mista e tra Mondiali ed Europei ha raggiunto comodamente la doppia cifra di medaglie in carriera. A Parigi 2024 il suo obiettivo sarà il primo oro olimpico tra i grandi".

E il palmares:

Giochi Olimpici:

  • Tokyo (JPN) 2020 – 4x100 stile libero
  • Tokyo (JPN) 2020 – 4x100 misti
  • 4°Tokyo (JPN) 2020 – 100 dorso
  • 12° Tokyo (JPN) 2020 – 100 stile libero
  • 4° Tokyo (JPN) 2020 – 4x100 mista misti

Campionati Mondiali

  • 17° Gwangju (KOR) 2019 – 100 dorso
  • Budapest (HUN) 2022 - 100 dorso
  • Budapest (HUN) 2022 - 4x100 mista
  • Budapest (HUN) 2022 - 4x100 stile libero
  • 5° Budapest (HUN) 2022 - 4x100 mista misti
  • Fukuoka (JAP) 2023 - 4x100 stile libero
  • Fukuoka (JAP) 2023 - 100 dorso

Campionati Europei

  • 5° Glasgow (GBR) 2018 – 100 dorso
  • 9° Glasgow (GBR) 2018 – 4x100 misti
  • Budapest (HUN) 2021 – 4x100 stile libero
  • 6° Budapest (HUN) 2021 – 100 dorso
  •  Budapest (HUN) 2021 – 4x100 stile libero mista
  • Budapest (HUN) 2021 – 4x100 misti
  • Roma (ITA) 2022 – 100 dorso
  • Roma (ITA) 2022 – 4x100 stile libero
  • Roma (ITA) 2022 – 4x100 mista

Altri risultati

  • Giochi Olimpici Giovanili - Youth Olympic Games
  • Buenos Aires (ARG) 2018 – 200 misti
  • Buenos Aires (ARG) 2018 – 100 dorso
  • Buenos Aires (ARG) 2018 – 4x100 stile libero
  • 5° Buenos Aires (ARG) 2018 – 4x100 misti
  • 18° Buenos Aires (ARG) 2018 – 100 stile libero

Paolo Conte Bonin - Nuoto

Paolo Conte Bonin

Ecco la sua Scheda:

  • Data di nascita: 9 febbraio 2002
  • Luogo di nascita: Thiene
  • Peso x Altezza: 75 x 1,88
  • Specialità: TBD
  • Prima Società: CN Tezze
  • Società: Fiamme Oro
  • Primo Tecnico: Michele Dalan
  • Tecnico: Claudio Rossetto
  • Altri Sport: Calcio, tennis
  • Hobby: Musica, uscire con gli amici
  • Stato Civile: celibe
  • Partecipazioni Olimpiche: No
Paolo Conte Bonin

La sua Biografia ufficiale:

"A cinque anni papà Gianfranco gli chiede di scegliere tra il calcio, il tennis ed il nuoto e lui, senza conoscere neppure troppo il perché, decide di entrare in corsia. Comincia al CN Tezze ma subito i tecnici si accorgono delle sue doti e lo indirizzano al preagonismo. Nasce nel 2002 e proviene dalla stessa terra dell'altro azzurro Thomas Ceccon, con cui nel 2022 fa parte della 4x100 stile libero che vince l'oro iridato nella vasca corta di Melbourne con tanto di primato mondiale (3'02"75). La svolta della sua carriera, però, arriva un anno prima, quando a settembre, dopo una stagione difficile per problemi di salute, si trasferisce al polo della velocità di Ostia, sul litorale romano. Nel 2024, quindi, la consacrazione anche sui 50 metri con l'argento ai Mondiali di Doha ottenuto sempre con i compagni della staffetta sprint. Fuori dalle gare è il classico bravo ragazzo, che ama stare in famiglia e uscire con gli amici. Umile, educato e gentile, l'esordio olimpico a Parigi è un premio più che meritato".

E il Palmares:

  • Campionati Mondiali: 2° Doha (QAT) 2024 - 4x100 stile libero

Carlos D'Ambrosio - Nuoto

Carlos D'Ambrosio

Ecco la sua Scheda:

  • Data di nascita: 5 febbraio 2007
  • Luogo di nascita: Valdagno
  • Specialità: TBD
  • Prima Società: CN Posillipo
  • Società: Fondazione M. Bentegodi
  • Primo Tecnico: Giosuè Cecere
  • Tecnico: Luca Demonte
  • Hobby: Musica, serie TV
  • Stato Civile: celibe
  • Partecipazioni Olimpiche: No
Carlos D'Ambrosio

La sua Biografia ufficiale:

"È uno dei volti più giovani della spedizione azzurra ai Giochi Olimpici di Parigi 2024. Nasce in provincia di Vicenza ed è un classe 2007 ma la mentalità ed il talento sono quelle di un predestinato. Gareggia per la Fondazione M. Bentegodi ed è un allievo di Luca Demonte ed Emiliano Brembilla. Nel 2023 fa intravedere le sue innate qualità in occasione degli Europei Juniores di Belgrado, in Serbia, dove si mette al collo l'oro sia con la 4x100 sia con la 4x200 stile libero. Fuori dalla corsia la sua vita è altrettanto piena e cerca di mettere lo stesso impegno anche nella sua carriera di studente liceale, lui che si trova al terzo anno presso l'istituto tecnico. Nel giugno del 2024 sbriciola il suo personale nei 200 stile libero al Settecolli di Roma, chiudendo la finale in 1'46"78, un crono che gli vale il pass per l'Olimpiade francese con la staffetta 4x200. Ragazzo dai margini di miglioramento e dalle potenzialità ancora inesplorate, a Parigi vuole proseguire la sua irresistibile ascesa".

Guido Migliozzi - Golf

Guido Migliozzi

Ecco la sua Scheda:

  • Data di nascita: 25 gennaio 1997
  • Luogo di nascita: Vicenza
  • Peso x Altezza: 78 x 1,80
  • Specialità: Individuale
  • Prima Società: Golf della Montecchia
  • Società: Golf della Montecchia
  • Primo Tecnico: Niccolò Bisazza
  • Tecnico: Niccolò Bisazza
  • Altri Sport: Sci, calcio, nuoto, tennis, tennistavolo
  • Hobby: Musica, viaggiare
  • Stato Civile: celibe
  • Partecipazioni Olimpiche: 1 (Tokyo 2020)
Guido Migliozzi

La sua Biografia ufficiale:

"Si autodefinisce una 'testa calda'. Da piccolo è un po' spericolato e pratica sci, tennistavolo, tennis, calcio e nuoto, oltre a possedere una mini-moto da cross. Ad otto anni, poi, non ha più dubbi e sceglie il golf, una passione ereditata dal padre, che guarda giocare sin da bambino seduto sulla sua sacca. Due anni più tardi prende l'handicap mentre a 14 vince il campionato pulcini ed entra in Nazionale, dando ufficialmente inizio alla sua carriera. I suoi idoli sono gli statunitensi Tiger Woods, Dustin Johnson e Rickie Fowler ed ammira molto anche il connazionale Matteo Manassero. Del proprio sport adora l'essere costantemente in tensione ed in competizione, oltre ad avere la possibilità di viaggiare e di conoscere il mondo. Nel 2019 scala la classifica e vince il Magical Kenya Open e il Belgian Knockout, primi titoli sul massimo tour europeo. Nel 2021 ottiene il miglior risultato della carriera a livello Major, chiudendo lo US Open al quarto posto. Un anno dopo, quindi, trionfa all'Open de France al 'Le Golf National', lo stesso circolo che spera di illuminare anche a Parigi 2024, dove si presenta dopo il quarto successo firmato in Olanda al KLM Open".

E infine il Palmares:

Giochi Olimpici:

  • 32° Tokyo (JPN) 2020

Altri Risultati

  • Magical Kenya Open 2019
  • Belgian Knockout 2019
  • 4° US Open 2021
  • Cazoo Open de France 2022
  • KLM Open 2024

Leonardo Fabbri - Atletica

Leonardo Fabbri

Ecco la sua Scheda:

  • Data di nascita: 15 aprile 1997
  • Luogo di nascita: Bagno di Ripoli (Firenze), ma vive a Schio
  • Peso x Altezza: 130 x 2,00
  • Specialità: Peso
  • Prima Società: Atletica Firenze Marathon
  • Società: Aeronautica Militare
  • Primo Tecnico: Stefania Sassi
  • Tecnico: Paolo Dal Soglio
  • Hobby: Cinema, musica, playstation
  • Stato Civile: celibe
  • Partecipazioni Olimpiche: 1 (Tokyo 2020)
Leonardo Fabbri

La sua Biografia:

"L'atletica rappresenta il marchio distintivo della sua famiglia. Papà Fabio è un ex velocista e lo porta sulle piste all'età di sei anni. Dopo aver sperimentato varie discipline, la struttura imponente lo indirizza verso i lanci. Pur vantando ottime credenziali nel disco, la sua carriera si sviluppa all'insegna del getto del peso. Dalla fine del 2016 inizia a farsi seguire dal tecnico Paolo Dal Soglio, che dall'ottobre del 2018 lo allena a Bologna. Alterna la vita agonistica con quella accademica, che lo porta a completare gli studi all'Istituto Alberghiero. La sua escalation sportiva è prepotente e conosce il suo apice nel 2023, in cui vince il Golden Gala nella sua Firenze e conquista un favoloso argento ai Mondiali di Budapest. Nel 2024, grazie alla misura di 22.95 al meeting di Savona, sigla il nuovo record italiano, superando il primato di Alessandro Andrei del 1987 (22.91). A giugno, quindi, si aggiudica la medaglia d'oro agli Europei di Roma con 22.45. Nel tempo libero gli piace andare allo stadio a sostenere la sua Fiorentina, oltre ad andare al cinema e a rilassarsi ascoltando musica italiana. Il passo falso di Tokyo è già un lontano ricordo: il lancio più lungo della sua vita se lo vuole tenere per Parigi".

E il suo Palmares:

Giochi Olimpici:

  • 14° Tokyo (JPN) 2020

Campionati Mondiali

  • 13° Doha (QAT) 2019
  • 22° Eugene (USA) 2022
  • Budapest (HUN) 2023

Campionati Europei

  • 29° Berlino (GER) 2018
  • 7° Monaco (GER) 2022
  • Roma (ITA) 2024

Altri risultati

Giochi Olimpici Giovanili - Youth Olympic Games

7° Nanchino (CHN) 2014

Zane Weir - Atletica

Zane Weir

Ecco la sua Scheda:

  • Data di nascita: 7 settembre 1995
  • Luogo di nascita: Amanzimtoti (Sudafrica), ma vive a Schio
  • Peso x Altezza: 112 x 1,90
  • Specialità: Peso
  • Prima Società: University of Cape Town Athletics Club
  • Società: Fiamme Gialle
  • Primo Tecnico: Paolo Dal Soglio
  • Tecnico: Paolo Dal Soglio
  • Altri Sport: Rugby, cricket, pallanuoto, calcio, baseball
  • Hobby: Nuoto, leggere
  • Stato Civile: celibe
  • Club Olimpico: Si
  • Partecipazioni Olimpiche: 1 (Tokyo 2020)
Zane Weir

Biografia:

"È il gigante buono dell'Italia Team. Cresce in Sudafrica, dove pratica qualsiasi tipo di sport: dal rugby al cricket passando per la pallanuoto, il calcio e il baseball. A 18 anni si trasferisce a Città del Capo, dove consegue la laurea in Contabilità Finanziaria. Sceglie di dedicarsi al getto del peso ed entra in contatto via web con il coach azzurro Paolo Dal Soglio. Approda nel nostro Paese nel marzo del 2020 e, grazie alle origini italiane del nonno materno, ottiene l'eleggibilità per difendere il tricolore. Nel 2023 sale sul tetto continentale a livello indoor in quel di Istanbul con 22.06, diventando il secondo italiano della storia ad andare oltre i ventidue metri. In settembre infrange questo muro anche all'aperto grazie al 22.44 messo a referto al meeting di Padova, traguardo che arriva dopo più di due mesi rispetto alla conquista dell'oro agli European Games di Cracovia. Nel tempo libero si rilassa leggendo libri di psicologia e nuotando in acque libere. Quinto ai Giochi di Tokyo 2020, a Parigi 2024 vuole ruggire per la prima volta anche a livello olimpico".

Infine, il suo Palmares:

Giochi Olimpici

  • 5° Tokyo (JPN) 2020

Campionati Mondiali

  • 11° Budapest (HUN) 2023

Campionati Europei

  • 11° Roma (ITA) 2024

Altri Risultati

Giochi Europei - European Games

  • Cracovia (POL) 2023

Elena Bellò - Atletica

Elena Bellò

Ecco la sua Scheda:

  • Data di nascita: 18 gennaio 1997
  • Luogo di nascita: Schio
  • Peso x Altezza: 50 x 1,64
  • Specialità: 800 m
  • Prima Società: Atletica Vicentina
  • Società: Fiamme Azzurre
  • Primo Tecnico: Gianni Faccin
  • Tecnico: Alessandro Simoncelli
  • Altri Sport: Ginnastica ritmica
  • Hobby: Lettura, viaggiare, sci
  • Stato Civile: nubile
  • Partecipazioni Olimpiche: 1 (Tokyo 2020)
Elena Bellò

Biografia:A trasmetterle la passione per l'atletica sono papà Paolo, podista amatoriale, e mamma Ornella, ex praticante della velocità. Lei, però, comincia in palestra, dedicandosi per diverso tempo alla ginnastica ritmica. A 13 anni si riversa sulla corsa: inizialmente le prime esperienze nelle campestri e poi il salto di qualità nella categoria allieve. Ai Mondiali U18 manca di poco la finale degli 800 metri e nel 2014 sfiora il podio ai Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino. Dopo qualche repentino cambio di allenatore, i veri miglioramenti arrivano sotto la guida di Alessandro Simonelli, con cui scende fino a 1:58.97 all'aperto e diventa la terza azzurra di sempre, per il ritorno di un’italiana sotto i due minuti dopo 12 anni. Diplomata al liceo linguistico, dove si diletta tra cinese, inglese e francese, frequenta il corso di laurea in Giurisprudenza ed è una grande appassionata di romanzi di avventure, viaggi e sci. A Parigi 2024 non vede l'ora di prendere parte alla sua seconda rassegna olimpica della carriera.

Palmares:

Giochi Olimpici

  • 22esima Tokyo (JPN) 2020

Campionati Mondiali

  • 13a Eugene (USA) 2022
  • 39a Budapest (HUN) 2023

Campionati Europei

  • 22a Berlino (GER) 2018
  • 12ª Monaco (GER) 2022
  • 22ª Roma (ITA) 2024

Altri Risultati:

Giochi Olimpici Giovanili - Youth Olympic Games

  • 4a Nanchino (CHN) 2014

Ottavia Cestonaro - Atletica

Ottavia Cestonaro

Scheda:

  • Data di nascita: 12 gennaio 1995
  • Luogo di nascita: Vicenza
  • Peso x Altezza: 67 x 1,75
  • Specialità: Triplo
  • Prima Società: Atletica Vicentina
  • Società: Carabinieri
  • Primo Tecnico: Sergio Cestonaro
  • Tecnico: Sergio Cestonaro
  • Altri Sport: Sollevamento pesi
  • Hobby: Viaggiare, leggere, musica
  • Stato Civile: nubile
  • Partecipazioni Olimpiche: no
Ottavia Cestonaro

Biografia:

Talento giovanile, è seguita sin da piccolissima da papà Sergio. Si distingue molto presto in vari settori: dagli ostacoli al lungo passando per le prove multiple. Nel 2009 decide di dedicarsi al triplo e, dopo tanti record tra allievi e juniores, nove anni più tardi supera per la prima volta in carriera i 14 metri. Nella primavera del 2020 subisce un'operazione al ginocchio destro, che la costringe a cambiare piede di stacco, passando al sinistro. Torna a migliorarsi nel 2022 e nell'estate dell'anno successivo vince la medaglia di bronzo ai Giochi Europei di Cracovia. Ottiene grandi soddisfazioni anche nella carriera accademica, in cui può vantare ben due lauree: una in Tecnologie Forestali e Ambientali e l'altra in Scienze Motorie. Lavoratrice instancabile e mai sazia di apprendimento, Parigi 2024 la attende per il suo debutto a cinque cerchi.

Palmares:

Campionati Mondiali

  • 17ª Doha (QAT) 2019
  • 21ª Eugene (USA) 2022
  • 10ª Budapest (HUN) 2023

Campionati Europei

  • 28ª Berlino (GER) 2018
  • 10ª Monaco (GER) 2022

Altri Risultati

Giochi Europei - European Games

  • Cracovia (POL) 2023

Alice Muraro - Atletica

Alice Muraro

Scheda:

  • Data di nascita: 14 agosto 2000
  • Luogo di nascita: Vicenza
  • Peso x Altezza: 56 x 1,72
  • Specialità: 400 m ostacoli
  • Prima Società: CSI Atletica Provincia di Vicenza
  • Società: Aeronautica Militare
  • Primo Tecnico: Lorenzo Muraro
  • Tecnico: Lorenzo Muraro
  • Altri Sport: Ginnastica ritmica
  • Hobby: Trekking
  • Stato Civile: nubile
  • Partecipazioni Olimpiche: no
Alice Muraro

Biografia:

È di Bressanvido, nella campagna vicentina, e la sua è una famiglia di atleti. Papà Lorenzo, suo allenatore, si è dedicato soprattutto ai 400 ostacoli con un personale di 51.55 mentre la mamma Anna Beggio è stata una specialista dei 400 piani. Fa atletica anche la sorella minore Mariasole (classe 2002). Lei da piccola pratica la ginnastica ritmica ma alla fine decide di cimentarsi in pista con gli ostacoli. Nelle categorie giovanili si mette in evidenza sui 100 hs ma è sempre stata portata per i 400 e allora sceglie di puntarci nel 2021, centrando la semifinale agli Europei Under 23. Nel 2023 vince la medaglia d'oro alle Universiadi di Chengdu mentre nel giugno del 2024 chiude nona agli Europei di Roma, sfiorando l'accesso all'ultimo atto ma consolandosi con il personal best di 54.73 (terza azzurra di ogni epoca). Dopo il diploma al liceo scientifico consegue la laurea in Economia e Management presso l'ateneo trilingue di Bolzano e nel tempo libero ama stare in mezzo alla natura e camminare in montagna. Il sentiero su cui sta costruendo la propria carriera appare quello corretto e conduce direttamente ai Giochi di Parigi.

Palmares:

Campionati Europei

  • 9ª Roma (ITA) 2024 - 400 hs

Rebecca Sartori - Atletica

Rebecca Sartori

Scheda:

  • Data di nascita: 22 maggio 1997
  • Luogo di nascita: Bassano del Grappa
  • Peso x Altezza: 57 x 1,73
  • Specialità: 400 m ostacoli
  • Prima Società: Gruppo Atletico Bassano
  • Società: Fiamme Oro
  • Primo Tecnico: Elena Bonotto
  • Tecnico: Giorgio Ripamonti
  • Altri Sport: Tennis, danza, nuoto, pattinaggio artistico
  • Hobby: Yoga, legger
  • Stato Civile: celibe
  • Partecipazioni Olimpiche: no
Rebecca Sartori

Biografia:

Nasce a Bassano del Grappa da genitori argentini emigrati in Italia. Il padre Fabian Adrian, infatti, era un promettente giocatore di calcio. Lei fa sempre tanto sport: dal tennis alla danza passando per il nuoto ed il pattinaggio artistico. Dalla quarta elementare in poi si avvia all'atletica leggera, disciplina praticata anche dalla sorella maggiore Sofia, ex saltatrice in alto da 1.69, e anche da quella minore Lucrezia (triplista). Da cadetta viene instradata gradualmente verso i 400 ostacoli e nel 2019 sfiora il podio agli Europei U23, terminati al quarto posto. Nel 2022 si prende la soddisfazione di trionfare ai Giochi del Mediterraneo di Orano mentre un anno dopo è una delle migliori nelle batterie dei Mondiali di Budapest, dove realizza uno splendido personale e scende per la prima volta in carriera sotto i 55 secondi (54.82). Diplomata al liceo artistico, quando non è in pista si rilassa leggendo e facendo yoga. In futuro vuole vedere da vicino tutte le bellezze dell'Argentina: almeno per ora, però, l'unico biglietto aereo timbrato è quello per Parigi 2024.

Palmares:

Campionati Mondiali

  • 22ª Eugene (USA) 2022
  • 22ª Budapest (HUN) 2023

Campionati Europei

  • 22ª Monaco (GER) 2022

Luca Mozzato - Ciclismo

Luca Mozzato

Scheda:

  • Data di nascita: 15 febbraio 1998
  • Luogo di nascita: Arzignano
  • Peso x Altezza: 67 x 1,78
  • Specialità: Strada Individuale in linea
  • Prima Società: Vital Concept
  • Società: Team Arkea Samsic
  • Tecnico: Daniele Bennati
  • Stato Civile: celibe
  • Partecipazioni Olimpiche: no
Luca Mozzato

Biografia:

Il suo motto è una domanda: "Che cosa sarebbe la vita se non avessimo il coraggio di correre dei rischi?". Lui, di certo, indietro non si è mai tirato, a partire dalla decisione di trasferirsi all'estero per crescere e diventare un ciclista professionista. Qualche buon risultato, la maglia della Nazionale e poi la clamorosa esplosione nell'anno olimpico: al Giro delle Fiandre del 2024 arriva secondo a sorpresa riportando l'Italia sul podio cinque anni dopo il trionfo di Alberto Bettiol. Sulla scia dell'entusiasmo si presenta a Parigi per vivere con entusiasmo e spensieratezza la sua prima esperienza olimpica.

Palmares:

Campionati Europei:

  • 117º Monaco (GER) 2022 - Prova in linea
  • 42° Drenthe (NED) 2023 - Prova in linea

Federica Del Buono - Atletica

Federica Del Buono

Scheda:

  • Data di nascita: 12 dicembre 1994
  • Luogo di nascita: Vicenza
  • Peso x Altezza: 52 x 1,64
  • Specialità: 1500 m, 5000 m
  • Prima Società: Atletica Vicentina
  • Società: Carabinieri
  • Primo Tecnico: Rossella Gramola
  • Tecnico: Massimo Magnani
  • Altri Sport: Nuoto, pallacanestro, danza moderna
  • Hobby: Musica, ballare
  • Stato Civile: nubile
  • Partecipazioni Olimpiche: 1 (Tokyo 2020)
Federica Del Buono

Biografia:

È una doppia figlia d'arte: la mamma Rossella Gramola è un'ex mezzofondista azzurra mentre il papà Gianni è stato primatista italiano di varie medie distanze. Lei da piccola pratica il nuoto, la pallacanestro e la danza moderna, in particolare 'hip hop'. Le piste d'atletica la vedono impegnata solo dal 2011. Il primo exploit c'è nel 2014 con il quinto posto agli Europei di Zurigo sui 1500 metri, seguito dal bronzo continentale indoor a Praga. Diversi problemi di carattere fisico ne frenano l'ascesa ma nel 2021 torna competitiva per l'Olimpiade di Tokyo, dove corre in 4:07.70. Nel 2022 migliora il suo personale dopo otto anni con 4:03.45 e si mette al collo l'oro agli Europei di cross nella staffetta mista di Venaria Reale. Nel 2024 sfiora il podio agli Europei di Roma, mettendo a segno il suo primato sia sui 5.000 (15:00.05) sia sui 10.000 metri (31:25.41). È laureata in Scienze Motorie e, anche in virtù del suo passato, adora ballare e sentire la musica. Per colpa degli infortuni ha perso tanti anni di carriera: a Parigi 2024 vuole buttarsi definitivamente il peggio alle spalle.

Palmares:

Giochi Olimpici

  • 30ª Tokyo (JPN) 2020 - 1500 m

Campionati Mondiali

  • 29ª Eugene (USA) 2022 - 1500 m

Campionati Europei

  • 5ª Zurigo (SUI) 2014 - 1500 m
  • 20ª Monaco (GER) 2022 - 1500 m
  • 7ª Roma (ITA) 2024 - 5.000 m
  • 4ª Roma (ITA) 2024 - 10.000 m

Ossama Meslek - Atletica

Ossama Meslek

Scheda:

  • Data di nascita: 8 gennaio 1997
  • Luogo di nascita: Vicenza
  • Peso x Altezza: 61 x 1,80
  • Specialità: 1500 m
  • Prima Società: Atletica Vicentina
  • Società: Esercito
  • Primo Tecnico: Philip Townsend
  • Tecnico: Matthew Yates
  • Altri Sport: Calcio
  • Hobby: Formula 1
  • Stato Civile: celibe
  • Partecipazioni Olimpiche: no
Ossama Meslek

Biografia:

Nasce a Vicenza da genitori marocchini. A tre anni si trasferisce con la famiglia nel proprio Paese di origine e nel 2007 si sposta a Leeds, in Inghilterra. Gioca a calcio, poi si mette in evidenza nelle gare scolastiche ed inizia la sua avventura nell'atletica. Il suo cuore, però, rimane veneto e nel 2017 dal Regno Unito invia una email all'indirizzo di Atletica Vicentina, chiedendo e ottenendo il tesseramento. Nella stagione al coperto del 2022 diventa il terzo azzurro di sempre sui 3000 in sala (7:44.45). Sui 1500, quindi, riesce a battere un record italiano resistente da 25 anni, prima di stabilire i personali anche outdoor rispettivamente con 7:43.63 e con 3:36.04. Nel 2023 si migliora all'aperto fino a 3:33.92, quarto all-time a livello nazionale, e vince il concorso per entrare nell'Esercito. Un anno dopo riconquista il primato italiano indoor, prima con 3:36.04 e poi 3:35.63. Laureato in Ingegneria Meccanica all'Università di Huddersfield e grande appassionato di automobili e di Formula 1, Parigi 2024 è la sua 'Ferrari' e lui possiede l'ambizione e l'adrenalina giuste per guidarla.

Palmares:

Campionati Mondiali

  • 28º Budapest (HUN) 2023

Campionati Europei

  • 28° Monaco (GER) 2022
  • 14° Roma (ITA) 2024

Mattia Bottolo - Pallavolo

Mattia Bottolo

Scheda:

  • Data di nascita: 3 gennaio 2000
  • Luogo di nascita: Bassano del Grappa
  • Peso x Altezza: 85 x 1,96
  • Specialità: Torneo maschile
  • Ruolo: Schiacciatore
  • Prima Società: Bassano
  • Società: Cucine Lube Civitanova
  • Tecnico: Gianlorenzo Blengini
  • Altri Sport: Beach Volley, sci
  • Hobby: Viaggiare
  • Stato Civile: celibe
  • Club Olimpico: Si
  • Partecipazioni Olimpiche: no
Mattia Bottolo

Biografia:

Si appassiona alla pallavolo già da piccolo. Il suo modello da seguire è da sempre il padre, ex professionista della disciplina. Muove i primi passi nelle giovanili del Bassano, dove nasce e la sua famiglia tuttora vive. Si afferma rapidamente ai vertici del massimo campionato nazionale e nel 2021 arrivano le prime apparizioni con la maglia azzurra. Seppur giovanissimo, il suo palmares comprende già un oro europeo ed uno iridato, oltre all'altro argento ottenuto nel settembre del 2023 sempre a livello continentale. È uno specialista anche di beach volley e nella vita di tutti i giorni ama uscire con gli amici, viaggiare e è iscritto al corso di Biologia all'Università di Padova. Le sue schiacciate rappresentano un'arma preziosa anche ai Giochi di Parigi 2024.

Palmares:

Campionati Mondiali

  • 1° Polonia - Slovenia 2022

Campionati Europei

  • 1° Polonia - Repubblica Ceca - Estonia - Finlandia 2021
  • Italia - Bulgaria - Israele - Macedonia del Nord 2023

LEGGI ANCHE: Olimpiadi Parigi 2024: l'elenco degli atleti italiani, il calendario e come vederle in Tv

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali