Lutto nel calcio

Addio a Ernesto Galli, l’ex portiere del Vicenza che arrivò in serie A

Ricordandolo con affetto, la società LR Vicenza si unisce al dolore della moglie Gabriella e dei figli per la scomparsa di Ernesto.

Addio a Ernesto Galli, l’ex portiere del Vicenza che arrivò in serie A
Sport Vicenza, 30 Novembre 2020 ore 09:28

Ieri, 29 novembre 2020, si è spento all’ospedale di Vicenza dopo una breve malattia Ernesto Galli, ex portiere della L.R. Vicenza Virus che contribuì alla promozione in serie A tra il ’76 e il ’77. Iniziò la sua carriere nell’Udinese, passando poi da Spal, Brescia e Cesena. Terminato il suo periodo da giocatore iniziò quello di tecnico per il Vicenza (’88-’89), diventando poi secondo allenatore di Bruno Giorgi, Francesco Guidolin ed Edy Reja.

Le parole d’amore e di addio della sua squadra

Si è spento poche ore fa all’Ospedale San Bortolo, Ernesto Galli, all’età di 75 anni.
137 presenze in biancorosso coronate da una promozione in Serie A nella stagione 1976/1977. Baluardo della porta biancorossa, volava tra i pali parando a mani nude, se non in caso di pioggia o neve. Bandiera della grande formazione del Real Vicenza che è nel cuore di tutti i vicentini e che ha affascinato gli sportivi italiani con la conquista del secondo posto in Serie A nella stagione 1977/1978.
Terminata la carriera come giocatore, il suo amore per i colori biancorossi è proseguito nel ruolo di allenatore nella stagione 1987/1988 e 1988/1989 e come vice allenatore di molte formazioni biancorosse, tra cui quelle guidate da Bruno Giorgi, Edy Reja, Renzo Ulivieri, Maurizio Viscidi, ma soprattutto di quelle guidate da Francesco Guidolin, diventandone punto di riferimento.
Amatissimo dai tifosi biancorossi, il suo ricordo resterà per sempre nella memoria di tutti noi.
La società LR Vicenza si unisce al dolore della moglie Gabriella e dei figli per la scomparsa di Ernesto e desidera esprimere ai suoi cari le più sentite condoglianze.

LEGGI ANCHE:

Covid, Zaia contro il black friday: “Rischio assembramenti” | +3498 positivi | Dati 28 novembre 2020

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità