Scuola
Vicenza

Premiati gli alunni dell’Istituto comprensivo 2 campioni di musica e “gemellaggio virtuale”

I giovani dell’indirizzo musicale si sono distinti al concorso nazionale “Scuole in musica” conquistando diversi premi nelle categorie di chitarra, clarinetto, sax, flauto e pianoforte.

Premiati gli alunni dell’Istituto comprensivo 2 campioni di musica e “gemellaggio virtuale”
Scuola Vicenza, 01 Luglio 2022 ore 08:51

È stato un anno ricco disoddisfazioni quello vissuto dagli alunni dell’istituto comprensivo 2.

Premiati gli alunni dell’Istituto comprensivo 2

I giovani dell’indirizzo musicale si sono distinti al concorso nazionale “Scuole in musica” conquistando diversi premi nelle categorie di chitarra, clarinetto, sax, flauto e pianoforte. I ragazzi dell’istituto hanno inoltre partecipato anche al progetto europeo eTwinning “Escape from Museum”, nel corso del quale si sono cimentati con un “gemellaggio virtuale” con delle scuole portoghesi, conoscendo a distanzale reciproche realtà museali.

Per celebrare i successi ottenuti, una ventina di ragazzi vincitori del concorso musicale svolto alla Gran Guardia di Verona sono stati ricevuti dal sindaco Francesco Rucco e dall’assessore all’istruzione Cristina Tolio. Erano presenti anche Maria Chiara Andriolo, referente per il Dipartimento indirizzo musicale e per i gemellaggi europei eTwinning e i docenti coinvolti nei progetti. Gli amministratori hanno consegnato loro la targa della città e alcuni volumi culturali, complimentandosi per i successi ottenuti e per l’impegno dimostrato nelle attività scolastiche.

L’incontro è stato infatti l’occasione per presentare i risultati del progetto europeo eTwinning “Escape from Museum”, con il quale è stato realizzato un gemellaggio italo-portoghese. Il progetto ha sviluppato forme di service learning in virtuale attivando, attraverso la piattaforma eTwinning di Indire, esperienze di solidarietà a distanza e apprendimenti curricolari, con particolare riguardo all’educazione civica e alla conoscenza e tutela del proprio patrimonio storico, artistico e musicale.

Gli alunni delle scuole vicentine e portoghesi hanno potuto quindi conoscere virtualmente le reciproche realtà museali. Nel dettaglio, i Musei civici di Vicenza sono stati vistidalla scuola dell’infanzia Vignacce dell’Ic “Piazzale della Gioventù 1” di Santa Marinella, dalla scuola primaria “Somaino” di Olgiate Comasco e dall’Agrupamento de Escolas “Pintor Josè de Brito (plessi Portuzelo e Cardielos) a Viana do Castelo in Portogallo.

Le docenti promotrici del progetto Maria Chiara Andriolo ed Elisa delle Fave e i partner hanno quindi donato al sindaco alcuni dei prodotti realizzati con gli alunni: una escape room giocabile attraverso unqr code e il link per la visualizzazione della virtual exhibition con i lavori degli studenti.

318769-whatsapp_image_2022-06-30_at_11.47.34_1
Foto 1 di 6
318768-c6e253a0-60d8-4566-b5da-79a61ba8988d
Foto 2 di 6
318770-whatsapp_image_2022-06-30_at_11.59.48_1
Foto 3 di 6
318765-whatsapp_image_2022-06-30_at_11.59.24
Foto 4 di 6
inot-318759
Foto 5 di 6
318764-whatsapp_image_2022-06-30_at_11.59.48
Foto 6 di 6
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter