Opere pubbliche

Riqualificazione dei marciapiedi, conclusi i lavori per 200 mila euro

Previsti altri interventi nel 2022 per 550 mila euro con particolare attenzione all'abbattimento delle barriere architettoniche

Riqualificazione dei marciapiedi, conclusi i lavori per 200 mila euro
Politica Vicenza, 15 Agosto 2021 ore 08:00

A febbraio 2021 l'amministrazione comunale ha dato il via ad una serie di interventi per migliorare lo stato dei marciapiedi cittadini.

Riqualificazione dei marciapiedi, conclusi i lavori per 200 mila euro

Si è deciso di intervenire sia per rifare interi tratti di marciapiede, sia con la demolizione del solo tappeto d'usura ove possibile e in particolare in corrispondenza dei punti sensibili come scuole, chiese, parchi gioco. Gli interventi di manutenzione straordinaria sono stati appaltati dal Comune di Vicenza-Servizio Infrastrutture per un importo di 200 mila euro, mentre gli interventi in ordinaria sono stati eseguiti nei giorni scorsi da Amcps.

Sopralluoghi

Oggi si sono recati in sopralluogo in via Forlanini il sindaco Francesco Rucco e l'assessore alle infrastrutture Mattia Ierardi per verificare la conclusione dei lavori anche nelle vie Palli e Salomone.

Il commento del sindaco

"Dopo la conclusione della prima tranche di lavori per rimettere in sesto i marciapiedi in particolare quelli con più criticità, proseguiremo nel 2022 in altre zone della città - ha dichiarato il sindaco Francesco Rucco -. L'attenzione è rivolta, in occasione di ogni intervento, come previsto dal Peba approvato in consiglio comunale, all'abbattimento delle barriere architettoniche. Attenzione particolare in tal senso è prevista anche in corrispondenza delle fermate degli autobus, dove stiamo adeguando le aree di attesa all'altezza del mezzo pubblico per consentire una salita agevole".

La dichiarazione dell'assessore

"In questi anni abbiamo pianificato una serie di interventi per dare risposte ai residenti dei quartieri che lamentavano lo stato precario di alcuni tratti di marciapiedi in pessime condizioni da diverso tempo - ha spiegato l'assessore alle infrastrutture Mattia Ierardi -. Pertanto siamo intervenuti in alcuni casi con il rifacimento completo di quei marciapiedi che risultavano ormai inesistenti, in altri con la sostituzione del solo tappetino superficiale. Si tratta di interventi che abbiamo realizzato sia tramite investimenti del Comune sia con Amcps. Altri ancora sono stati eseguiti dai gestori dei sottoservizi in occasione di lavori di scavo".

Altri interventi di manutenzione straordinaria hanno interessato tratti molto ammalorati di via Monte Nero, viale delle Fornaci, via Fogolino, viale Verona, via Lago di Garda, Via Quadri.

Ogni intervento è stato effettuato in base al grado di ammaloramento riscontrato. In generale si è proceduto con il risanamento profondo e il rifacimento completo di vari tratti, con la ricostruzione del massetto e delle cordonate. I lavori in manutenzione ordinaria hanno riguardato invece tratti delle vie Bellini, Corelli, De Amicis, Divisione Julia, contra' S. Maria Nova, Ragazzi '99, Saudino, Volta.

Eliminazione delle barriere architettoniche

Questi lavori hanno consentito di risolvere alcune criticità emerse dalle segnalazioni dei cittadini e dei tecnici del Comune. Inoltre sono stati pensati in ottica di eliminazione delle barriere architettoniche per garantire l'accessibilità alle persone con disabilità. Gli interventi, già programmati e annunciati, proseguiranno a partire di primi mesi del 2022.

150mila euro di investimento

Grazie ad un investimento di 150 mila euro saranno sistemati i marciapiedi delle aree sud e ovest della città, lungo viale Riviera Berica, strada del Tormeno, via G. Pecori Giraldi, via L. Da Ponte, via G. Salvemini, via Bonomi, via E. De Nicola, via E. Vanoni, via Brigata Toscana e via Monte Sabotino. Con 200 mila euro verrà attuato il progetto di abbattimento delle barriere architettoniche in corrispondenza delle fermate del trasporto pubblico locale interesserà nello specifico i marciapiedi di via Einaudi, via Gramsci, via Salvemini e viale Riviera Berica (circoscrizione 2), di via Lamarmora, via Castelfidardo, via dei Laghi (circoscrizione 5); di via Rossini, via Nicotera, via Legione Antonini e via Monte Spluga (circoscrizione 6).

Infine altri 200 mila euro serviranno per ripristinare un tratto di marciapiede di viale Margherita lungo il fiume Retrone nel tratto compreso tra contra' della Piarda e l’area dell’ex impianto di distribuzione carburante, vicino al fiume Retrone, per una lunghezza complessiva di 75 metri.

12 foto Sfoglia la gallery