Politica

Pavan: "Mi gioco la partita del tribunale fino in fondo"

"Se eletta tra le prime cose che farò sarà quella di andare a Roma al Ministero per dire che, numeri alla mano, questo territorio merita un tribunale operativo".

Pavan: "Mi gioco la partita del tribunale fino in fondo"
Politica Bassano, 22 Maggio 2019 ore 11:32

Pavan: "Mi gioco la partita del tribunale fino in fondo"

“Vogliamo un tribunale per Bassano, è una partita che non considero persa e che ho intenzione di giocare fino in fondo per la città. Se eletta tra le prime cose che farò sarà quella di andare a Roma al Ministero per dire che, numeri alla mano, questo territorio merita un tribunale operativo. I cittadini e le imprese hanno diritto a risposte certe in tempi rapidi, da addetta ai lavori sono profondamente convinta che quella del palazzo di giustizia sia stato il più grande scippo che la città abbia mai subito”.

Lo dice Elena Pavan, candidata Sindaco di Bassano del Grappa per il centrodestra.

“Bassano merita un tribunale che funzioni, un tribunale in grado di rispondere alle legittime richieste del nostro tessuto imprenditoriale. Un tribunale operativo che copra tutta l’area della Pedemontana. Un primo passo verso la riapertura lo si può fare sfruttando la riforma del giudice di pace che ha innalzato il valore delle cause dando competenze specifiche, come esecuzioni e sfratti. La reputo una strada che abbiamo il dovere di percorrere riportando così queste competenze specifiche a Bassano”.

Pavan conclude con una proposta:

“Non dimentichiamoci poi che sotto il nuovo palazzo di giustizia c’è un parcheggio, la nostra proposta è quella di aprirlo per dare ai bassanesi la possibilità di sfruttare anche questa soluzione”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter