Politica

Elezioni 2019 Valdagno Alessandro Burtini è candidato sindaco

Il 33enne corre per il ruolo di primo cittadino sostenuto da Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia.

Elezioni 2019 Valdagno Alessandro Burtini è candidato sindaco
Politica , 06 Maggio 2019 ore 09:15

Elezioni 2019 Valdagno Alessandro Burtini è candidato sindaco

Alessandro Burtini è sceso in piazza e si è presentato ufficialmente alla cittadinanza come candidato sindaco, per il centrodestra, alle prossime elezioni amministrative. Lui ha 33 anni, è un ingegnere edile laureato all’Università di Padova ed è sostenuto da Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia. Diversi rappresentanti delle istituzioni si sono presentati per sostenere la sua candidatura, una su tutti il Ministro Erika Stefani che ha espresso il suo sostegno alla corsa per la conquista della poltrona da sindaco.

«Ho svolto per qualche tempo la professione di ingegnere, ma sono sempre stato vicino al mondo dei giovani facendo per anni l’animatore-dice-il mondo della scuola mi ha sempre appassionato, tanto che da qualche anno ho iniziato a svolgere la professione di insegnante in alcune scuole medie e superiori. Negli ultimi 5 anni sono stato inoltre consigliere comunale, cosa che mi ha permesso, tra l’altro, di conoscere dall’interno la macchina amministrativa e mi ha dato la possibilità di confrontarmi con altri comuni, arrivando alla conclusione che Valdagno non è cresciuta. Per questo ritengo che sia ormai giunto il tempo di cambiare, anche e soprattutto dal punto di vista amministrativo, così ho deciso di candidarmi».

Un programma ambizioso il suo che trova in viabilità, sicurezza e condizione della famiglia i suoi punti cardini.

«La viabilità è uno dei punti che ci interessa maggiormente-commenta il candidato-soprattutto quella riguardante le contrade e le zone periferiche che è stata, a mio avviso, trascurata. La sicurezza poi è di importanza fondamentale, alcune zone sono percepite come non sicure ed è mia intenzione far sì che questo non accada. Crediamo che la famiglia sia il nucleo fondante della società e perciò intendiamo dare delle risposte concrete anche per quanto riguarda la gestione dei figli, senza dimenticare gli anziani e il ripristino di spazi a servizio di tutta la comunità. Quello che ho in mente è il rilancio complessivo di Valdagno come città».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter