L'iniziativa

Arriva l'App Comuni-chiamo per segnalare ad Amcps problemi di manutenzione

E' possibile inviare all'azienda richieste di intervento su strade, marciapiedi, piste ciclabili, aree verdi, segnaletica ed edifici pubblici.

Arriva l'App Comuni-chiamo per segnalare ad Amcps problemi di manutenzione
Politica Vicenza, 20 Aprile 2021 ore 14:33

Da oggi i cittadini di Vicenza hanno a disposizione un nuovo strumento per contribuire a migliorare le attività di manutenzione che Amcps esegue sul patrimonio comunale. Il suo nome è Comuni-chiamo ed è un'App gratuita che consente di inviare segnalazioni in tempo reale direttamente alla centrale operativa di Amcps.

Arriva l'App Comuni-chiamo per segnalare ad Amcps problemi di manutenzione

L'iniziativa è stata presentata questa mattina dal sindaco Francesco Rucco, accompagnato dagli assessori alle infrastrutture infrastrutture, verde pubblico e arredo urbano Mattia Ierardi e all'innovazione tecnologia e semplificazione amministrativa Valeria Porelli, e dall'amministratore unico di Amcps, Carlo Rigon.

Una volta scaricata gratuitamente l'App dagli store per dispositivi Android e Ios, sarà sufficiente registrarsi con un indirizzo email ed un recapito telefonico, e selezionare Vicenza come proprio Comune di riferimento. Da quel momento sarà possibile inviare all’azienda di viale Sant’Agostino una segnalazione, corredata da foto e da una breve descrizione del problema, riguardante la manutenzione del patrimonio comunale, inserendo l’indirizzo esatto del luogo oggetto della segnalazione tramite l'attivazione della geolocalizzazione sul proprio dispositivo.

Sarà possibile presentare segnalazioni su strade, marciapiedi, piste ciclabili, aree verdi, segnaletica ed edifici pubblici.

Il cittadino “segnalatore” riceverà immediatamente una notifica di avvenuta ricezione della segnalazione, una seconda notifica quando la segnalazione sarà presa in gestione dai tecnici dell’azienda, ed un ultima ad intervento eseguito.

"E' un'iniziativa molto importante – dichiara il sindaco Francesco Rucco - che va nell'ottica di garantire interventi mirati a servizio del cittadino. Questo ulteriore sistema di innovazione tecnologica è stato voluto per avviare un contatto rapido e diretto per risolvere situazioni che possono verificarsi periodicamente”.

“Abbiamo rilevato – afferma l’amministratore unico di Amcps Carlo Rigon – che i tradizionali canali di ricezione delle segnalazioni, quali la mail dedicata ed il form compilabile sul sito di Amcps, non erano più sufficienti dato che molti cittadini affidano ai social network le necessità di intervento rilevate.

Con questo strumento confidiamo di aver aggiunto un canale più smart che potrà dare risultati importanti nell’ottica di rendere l’attività manutentiva dell’azienda sempre più rispondente alle aspettative dei vicentini che tengono alla cura della nostra bellissima città”.

Con l’approccio tradizionale utilizzato fino ad oggi, l’azienda riceve e tratta circa 5.000 segnalazioni all’anno, che generano 2.400 sopralluoghi preventivi da parte dei tecnici. Con l’implementazione di nuove soluzioni tecnologiche, come l'App Comuni-chiamo, si punta a instaurare un processo virtuoso che consenta di aumentare il numero di interventi, riducendo l’impegno dei tecnici nell’attività di sopralluogo ed il tempo di esecuzione dell’intervento.

Una segnalazione correttamente inviata tramite l'App, geolocalizzata e corredata da foto, potrà infatti essere immediatamente presa in carico senza necessità di ulteriori approfondimenti preventivi, con la prospettiva di una rapida soluzione del problema.