Menu
Cerca

Soft skills, inglese e competenze digital: Formazione gratuita promossa dal Cesar

Si terrà lunedì 16 dicembre grazie al contributo del FSE e della Regione Veneto.

Soft skills, inglese e competenze digital: Formazione gratuita promossa dal Cesar
Economia Vicenza, 12 Dicembre 2019 ore 09:45

Il Cesar, ente formativo di Confartigianato Imprese Vicenza, organizza per lunedì 16 dicembre un evento dal titolo “Potenzia le tue soft skills, il tuo inglese e le tue competenze digital”  realizzato con il sostegno del Fondo Sociali Europeo e Regione Veneto.

Soft skills, inglese e competenze digital: Formazione gratuita promossa dal Cesar

Una mezza giornata, che si svolgerà al Centro Congressi di via Fermi a Vicenza a partire dalle ore 14, in cui potenziare quelle competenze che si apprendono facendo, e non sui banchi di scuola, e che vanno valorizzate e potenziate al meglio. Verranno così approfondite, in altrettanti “corner” e con esercitazioni pratiche, le cosiddette soft e hard skills grazie alla guida di tre esperti.

Il primo sarà dedicato alle “Competenze relazionali” con una sessione di di Lego® Serious Play® a cura di Monica Zambolin. Si tratta di un metodo nuovo e divertente che consente, attraverso la capacità di immaginare, di descrivere e dare un senso a una situazione concreta, di dare inizio al cambiamento e al miglioramento arrivando anche alla creazione di qualcosa di radicalmente nuovo.

Il secondo corner sarà invece dedicato alle “Competenze Digitali” con una sessione di Digital Marketing a cura di Marco Severini. Non potendo esaurire tale argomento in poche ore, saranno fornite però delle interessanti pillole di webmarketing, strategie per imparare a proporsi, strategie innovative di marketing, e-commerce e digital marketing. Infine, con il corner “Competenze Linguistiche// English Corner” a cura di Susan Morris, si farà un tuffo nella lingua e cultura inglese attraverso conversazione con madrelingua e Assessment test.

Nella seconda parte del pomeriggio (dalle ore 18.00) si procederà con la sintesi degli elementi emersi nei corner attraverso la metodologia del Teatro di Impresa a cura di Marco Artusi.

Dopo una pausa, sarà affrontato il tema dell’export con alcune “pillole di galateo dei Paesi stranieri” consapevoli quanto sia importante conoscere gli aspetti linguistici, culturali e sociali, nell’affrontare nuovi mercati. Serve quindi un giusto approccio e alcune conoscenze per destreggiarsi, ad esempio, nei mondi arabo, russo, giapponese, nord americano o canadese.

Il percorso è a partecipazione gratuita e prevede, al termine, la consegna di un attestato.