Economia
L'intervento dell'assessore Donazzan

Crisi Grotto-Gas Jeans, la Regione: "Impegno massimo e senza sosta"

L'incontro di oggi ha avuto l'obiettivo di proseguire il confronto e certificare la piena collaborazione tra le parti.

Crisi Grotto-Gas Jeans, la Regione: "Impegno massimo e senza sosta"
Economia Vicenza, 07 Gennaio 2022 ore 15:55

Si è tenuto oggi un nuovo tavolo di aggiornamento relativo alla situazione dell’azienda Grotto (marchio Gas Jeans) di Chiuppano (VI) convocato e gestito dall’Assessore regionale al lavoro Elena Donazzan, assistita dall’Unità di Crisi aziendali della Regione del Veneto.

Crisi Grotto-Gas Jeans, la Regione: "Impegno massimo e senza sosta"

Al tavolo hanno partecipato: la rappresentanza aziendale, il commissario giudiziale e le organizzazioni sindacali interessate (FEMCA CISL Vicenza e UILTEC UIL di Vicenza), i principali creditori (il fondo Dea Capital e AMCO) e i rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico.

L’incontro odierno ha avuto l’obiettivo di proseguire il confronto e di certificare la piena collaborazione tra tutte le parti, a vario titolo coinvolte, rispetto all’individuazione di una soluzione industriale e di tutela occupazionale dell’azienda Grotto, nell’ambito della procedura concordataria in essere.

“L’aggiornamento odierno ha confermato l’impegno che le Parti hanno manifestato alla riunione del 23 dicembre scorso – afferma l’Assessore Donazzan – In queste ore tutti sono impegnati nel tentativo di concretizzare una soluzione di continuità produttiva che preservi e valorizzi il patrimonio industriale e di competenze professionali dell’azienda.

E’ una fase molto delicata i cui risultati potrebbero emergere a breve, già il prossimo 13 gennaio. Ringrazio tutti i soggetti coinvolti per l’alto senso di responsabilità e l’impegno profuso. La Regione continuerà a monitorare la situazione”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter