Menu
Cerca

Vicenza ospita Ale e Franz con «Nati sotto contraria stella - Romeo e Giulietta»

Storia di sette comici girovaghi.

Vicenza ospita Ale e Franz con «Nati sotto contraria stella - Romeo e Giulietta»
Cultura Vicenza, 09 Novembre 2019 ore 17:00

Vicenza ospita Ale e Franz con «Nati sotto contraria stella - Romeo e Giulietta»

Il ritorno di Ale e Franz a Vicenza si concretizzerà con il primo spettacolo teatrale della stagione del Comunale, per tre repliche nei giorni 12, 13 e 14 novembre, alle 20.45. «Nati sotto contraria stella - Romeo e Giulietta», questo il titolo dello spettacolo tratto dal testo di Shakespeare con drammaturgia e regia di Leo Muscato. E’ la storia di sette comici girovaghi che propongono al pubblico la storia d’amore dei due personaggi tanto amati, in una veste abbastanza inedita. Così la passione tra i due giovani viene traslata in qualche modo in un’originale vicenda dove comunque la poesia trionfa, nonostante i protagonisti siano certamente tragici ma non giovani (e manca la femmina comunque a interpretare Giulietta). Sette attori in scena che appunto vestiranno anche i panni dei personaggi femminili del testo classico, calandosi come possono in quelle vesti. Con Ale e Franz, che pare abbandonino un loro personale modo di porsi in scena, coi loro personaggi, reciteranno Eugenio Allegri, Paolo Graziosi, Marco Gobetti, Marco Zannoni e Roberto Zanisi. Lo spettacolo è una sorta di gioco al teatro, dove i vecchi attori tra una certa tristezza d’animo e un’allegria forzata provano a confrontarsi tra loro, rubandosi le battute ma riuscendo a rimanere le vere persone che in fondo sono veramente, con i pregi e i difetti. E allora la storia di Romeo e Giulietta, pur traballando, rimane al suo posto, in un viaggio scenico che attraversa emozioni di tutti i tipi, e una certa verità che mostra tutti i sette come persone reali, come esseri nati proprio sotto una contraria stella. Il divertimento, grazie al duo comico milanese, è certamente assicurato, e i nomi di chi li affianca sono garanzie, essendo attori di formazione teatrale anche di enorme importanza, uno su tutti Graziosi, che è anche tra gli interpreti del prossimo «Pinocchio» di Garrone, a breve nei cinema. Spettacolo teatrale di apertura, anticipato da due concerti, l’appuntamento con  Ale e Franz saprà probabilmente divertire come ormai la coppia collaudata sa fare, anche nei loro esperimenti come questo, segnale comunque di gran versatilità attoriale di cui lo spettacolo ha bisogno. Le repliche vicentine saranno precedute dall’Incontro a teatro , martedì 12 e mercoledì 13 novembre, alle 20, condotto da Caterina Barone. I biglietti disponibili sono in vendita a teatro (biglietteria), online su www.tcvi.it, o agli sportelli di Intesa Sanpaolo. Di fatto dunque inizia anche a Vicenza la stagione teatrale, che racchiude come sempre moltissimi appuntamenti fino a primavera 2020 e oltre, tra prosa, musica, conferenze sull’arte, balletti. Una varietà di generi che ha sempre visto il programma del Comunale apprezzato da un fedele pubblico, ma che ha conquistato anche fasce diverse, come i più giovani o chi a teatro magari andava di rado, facendo scoprire loro una magia perpetua, indefinibile. E un divertimento presente spesso.