Una strega non convenzionale in un mondo al contrario

Giovedì 4 luglio alle 21.15 nella Frazione San Pietro di Rosà, Minifest di Operaestate porta in scena La strega cioccolato, uno spettacolo del Teatro dei Fauni.

Una strega non convenzionale in un mondo al contrario
Cultura Bassano, 02 Luglio 2019 ore 17:30

Una strega non convenzionale in un mondo al contrario

In occasione di Minifest, la rassegna di teatro e danza dedicata alle famiglie di Operaestate Festival, il Teatro dei Fauni presenta La strega cioccolato, in scena giovedì 4 luglio alle ore 21.15 presso la Chiesetta Romanica di Santa Lucia (Frazione San Pietro di Rosà). Un evento promosso dal Comune di Rosà in collaborazione con Operaestate Festival.

In scena la piccola strega Cioccolata che narra il mondo delle streghe, un mondo fantastico dove i personaggi magici ridono, si fanno dispetti, si arrabbiano, proprio come i ragazzi. Convinta che le streghe non siano tutte cattive, ma che usino i poteri magici a seconda del loro carattere, Cioccolata parte alla scoperta del giardino incantato delle fate. Uno spettacolo adatto a bambini a partire dai 4 anni e animato da pupazzi e suoni, dove le cose stanno proprio al contrario di quello che ci si aspetta, per volare con l’immaginazione, tra scope, ali magiche e pozioni segrete.

Il Teatro dei Fauni nasce nel 1986 da collaboratori del mondo del teatro, dei burattini e della musica. Direzione di ricerca delle produzioni della Compagnia è la rappresentazione dei personaggi di antichi miti e fiabe, con particolare attenzione ai personaggi femminili, spesso trascurati nel teatro tradizionale. L’attività del Teatro comprende rappresentazione di spettacoli teatrali itineranti in teatri e scuole, animazioni teatrali di piazza e in biblioteche, laboratori per adulti e bambini di tecniche ed espressione del teatro e teatro di figura.