Cultura
Vicenza

Ponte pasquale, 5mila contatti all'ufficio informazioni turistiche e visite guidate sold out

Camere d'albergo occupate dal 70 al 100% a Vicenza.

Ponte pasquale, 5mila contatti all'ufficio informazioni turistiche e visite guidate sold out
Cultura Vicenza, 19 Aprile 2022 ore 14:40

Quasi 5 mila contatti all'ufficio informazioni turistiche di piazza Matteotti, visite guidate sold out, alberghi cittadini con camere occupate dal 70 al 100%: sono dati turistici davvero molto incoraggianti quelli rilevati a Vicenza nei quattro giorni di ponte pasquale.

Ponte pasquale, 5mila contatti all'ufficio informazioni turistiche

"Questi giorni sono stati una vera boccata d'ossigeno - commenta soddisfatto l'assessore al turismo Silvio Giovine - per tutto il nostro comparto dell'accoglienza che si è fatto trovare pronto al primo grande ritorno dei turisti italiani e stranieri dopo due anni piuttosto complessi. Ringrazio gli operatori che hanno saputo resistere e oggi possono tornare ad offrire ai turisti un'ospitalità di qualità, degna della nostra città d'arte, e ringrazio gli addetti all'ufficio informazioni di piazza Matteotti che per quattro giorni hanno accolto e indirizzato lunghe file di visitatori e le guide turistiche che non hanno esitato a riprogrammare in via straordinaria tre visite guidate. Se i dati del 2021 diffusi proprio in questi giorni dalla Regione risultano di per sé incoraggianti, perché segnalano 402.452 presenze in città con un + 46,49 rispetto al 2020 e una perdita contenuta al 37% rispetto all'ottimo 2019, per il 2022 siamo pronti a gestire un vero e proprio boom".

Nel dettaglio, i 5 mila contatti registrati dall’ufficio informazioni di piazza Matteotti, gestito dal Consorzio Vicenza è per il Comune, hanno riguardatosoprattutto famiglie e coppie, in maggioranza italiane, provenientiin particolare da Lombardia, Emilia Romagna e Marche. Per quanto riguarda gli stranieri, pari a circa il 9,5% del totale, la maggior parte èrisultata provenire da Germania (32%), Spagna (16%) e Francia (15%) anche se diversi sono stati i turisti belgi, ungheresi, polacchi e croati.

Ai tre appuntamenti straordinari di “Scopri Vicenza” con le guide turistiche hanno partecipato sabato in 44, domenica di Pasqua in 25 e lunedì in 41 per complessivi 110 visitatori.
La dozzina di alberghi della città ha registrato occupazioni "oltre le aspettative", con camere prenotate soprattutto tra venerdì e domenica tra il 70 e il 100% in particolare da italiani, compresi alcuni gruppi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter