"Music for the oceans" a Bassano del Grappa

L'evento si terrà il 18 e 19 Maggio ed è promosso e organizzato da AMA Music Festival e Sea Shepherd, con il patrocinio del Comune di Bassano Del Grappa e Etra.

"Music for the oceans" a Bassano del Grappa
Cultura Bassano, 08 Maggio 2019 ore 11:07

“Perché un Direttore d’orchestra suonerà uno Stradivari nella terrazza di Palazzo Sturm a Bassano del Grappa seguito da 22 band, Dj e performance artistiche? Perché il Mare inizia proprio dalle Montagne, dai fiumi come il Brenta che fanno scorrere la loro acqua dolce fino al Mare insieme all’evolvere della civiltà e dell’inciviltà, portando negli Oceani Vita o Morte, inquinamento e plastica oppure ossigeno e nutrienti. E’ proprio questo il motivo per cui l’azione diretta di Sea Shepherd che da più di 40 anni difende le Vite che popolano i nostri mari e le conserva per le generazioni future e Ama Festival insieme al Comune di Bassano del Grappa hanno dato vita a questo evento: agire per proteggere i fiumi collegati al Mare partecipando a questa due giorni dove tutti gli artisti si sono messi a disposizione donando il loro tempo e competenza e dove voi tutti cittadini, famiglie e abitanti della Terra potrete partecipare, per chi donerà oltre 10 euro ci sarà un regalo particolare da parte nostra per ringraziare la possibilità  di proteggere il Mare Mediterraneo dalla pesca illegale e riportando la giustizia nel grande Blu con la Flotta di Nettuno.”

Andrea Morello, presidente di Sea Shepherd Italia

"Music for the oceans" a Bassano del Grappa

Si inizierà la mattina del Sabato parlando alle scuole, ai ragazzi che pretendono un futuro in questo pianeta spiegando che il pianeta Terra non ha bisogno di noi, siamo noi ad aver bisogno di lui ed è per questo che è un loro diritto pretenderne la difesa e la conservazione.
Seguirà alle 14:30 l’azione di pulizia dei fondali del Brenta da plastica e rifiuti per opera dei sommozzatori Bassano.
Seguirà alle 17:00 un incontro pubblico tra esperti di Mare e della sua conservazione a cui è fondamentale partecipare per condividere la possibile convivenza tra la nostra specie e il grande Blu che ci dona più della metà dell’ossigeno che respiriamo e che respireranno i nostri figli.
Alle 18:30 inizierà il concerto Violoncello Stradivari del direttore d'orchestra ROBERTO SOLDATINI ed esibizione dell'artista Enrico Minato nella terrazza del Palazzo Sturm che proseguirà al Castello degli Ezzelini con DJ set e concerto dei Tre Allegri Ragazzi Morti.

La domenica dalle 15 tutta la giornata dedicata a concerti al Parco dei Ragazzi del 99’ con 22 Band che si esibiranno con volontari di Sea Shepherd presenti che racconteranno le loro avventure di passione e determinazione in difesa della Vita.
Il festival sarà completamente a ‘Impatto Zero’ e ‘Plastic Free’.
Ingresso gratuito con offerta libera: entrata responsabile.