Marostica… di fiaba in fiaba

Cinque appuntamenti di teatro e laboratori per bambini nei quartieri della città. Si inizia a Crosara sabato 8 giugno.

Marostica… di fiaba in fiaba
Cultura Bassano, 06 Giugno 2019 ore 16:00

Marostica… di fiaba in fiaba

Cinque appuntamenti, da giugno a settembre, per “Marostica… di fiaba in fiaba”, quinta edizione della rassegna di teatro per bambini e famiglie  itinerante nei quartieri e nelle frazioni della cittadina, promossa e ideata da ULLALLA' Teatro Associazione Culturale in collaborazione con il Comune di Marostica. Un format di successo che vede protagonisti i bambini e il magico mondo del teatro, con spettacoli accompagnati da laboratori artistici, giochi ed esposizioni di libri illustrati, seguendo il filo conduttore della sostenibilità, con le tematiche di ambiente, alimentazione e riuso.

Il programma

Il primo appuntamento, in programma sabato 8 giugno, prende il via significativamente a Crosara,al “Balcone su Marostica”, l’anfiteatro sulle colline che ospita, con la compagnia “L'aprisogni” il teatro dei burattini “I tre porcellini”,di e con Cristina Cason e Paolo Saldari(ore 16.00 laboratori creativi ed artistici, ore 17.30 spettacolo, per bambini dai 3 anni, in caso di maltempo l’evento si terrà nell’Aula Magna delle Scuole Medie).Inizia lo spettacolo ma una rumorosa signora si impossessa del palco con un carretto ed inizia a pubblicizzare la sua merce. Lei prima tenta di rifilare al pubblico i suoi ‘introvabili articoli’, poi i porcellini la coinvolgono nelle loro beghe e non la mollano più. Il resto della storia è nota…

Il 3 luglio, nel quartiere di San Vito, in scena “Storie in cattedra”,a cura di  Barabao Teatro,di e con Romina Ranzato, Ivan Di Noia, Cristina Ranzato, Mirco Trevisan(ore 20.00 laboratori creativi e artistici per bambini e famiglie, ore 21.30 spettacolo, per bambini dai 4 anni).La didattica frontale rischia sempre di annoiare. Perché non far mettere i ragazzi in prima linea, facendoli diventare attivi redattori televisivi? I quattro attori di BARABAO teatro sopra un piccolo palcoscenico, cercheranno di trasmettere non solo concetti ma soprattutto di stimolare il desiderio di conoscenza, per predisporre l’amore per la ricerca e la scoperta.

Il 18 luglio, a Vallonara, nel Campo sportivo Via Melan, lo spettacolo di magia comica, improvvisazione, fantasia con i palloni di ogni forma“Faccia di gomma” della compagnia “Otto il bassotto – Clownerie” di e con Paolo Sperduti (ore 20.00 laboratori, ore 21.30 spettacolo, dai 3 anni). Un uomo (bè… quasi… un Bassotto!) ha trasformato il caucciù nella sua unica fonte di vita e ragion d’essere. Con una faccia di gomma ed un cervello che gli rimbalza, ha creato con esso numeri incredibili: con i palloncini si può fare davvero qualsiasi cosa! Ma si tratterà solo del delirio di un pallone gonfiato, o della sensazionale scoperta di un gonfia-palloni?

L’8 agosto, nel Chiostro del Castello Inferiore di Marostica, in programma “Il pesciolino d'oro”, teatro d'attore, danza e videocon Ullallà Teatro, di e con Pippo Gentile, Alberto Gottardi, Marcello Batelli (ore 20.00 laboratori, ore 21.30 spettacolo, dai 3 anni).Un mattino un pescatore esce di casa.Spera di poter catturare, anche oggi, quei pochi pesci che bastano a dar da mangiare a lui e a sua moglie.Va a pescare e, d’improvviso la rete diventa pesantissima: dentro c’è solo un piccolo pesciolino d’oro. “Lasciami andare vecchio pescatore! In cambio ti darò magicamente tutto ciò che vuoi!”.Lui lo libera ma la moglie si arrabbierà moltissimo…

Per concludere, il 14 settembre, nello splendido scenario di Villa Raselli a Marsan,la passeggiata teatrale tra le fiabe di “Girofiaba in Villa”, a cura di ULLALLA' Teatro & Friends (ore 16.00 laboratori, ore 17.30 passeggiata, dai 3 anni). In quanti modi possono essere raccontate le fiabe? Ma in molteplici modi, ed è proprio questa la caratteristica principale di questo evento: il coinvolgimento in tutti i sensi! Ed ecco quindi che questo spettacolo viene raccontato utilizzando la musica, il teatro, la narrazione, la danza, il video, l’installazione artistica, la performance, l’animazione.