Cultura

Laura riceve la "Bautissima 2019" con la maschera "Arriva la Pedemontana"

All'unanimità è diventata la Regina del Carnevale di Bassano.

Laura riceve la "Bautissima 2019" con la maschera "Arriva la Pedemontana"
Cultura Bassano, 06 Marzo 2019 ore 16:41
33 foto Sfoglia la gallery

Il periodo del Carnevale è terminato e Bassano anche quest’anno ha dimostrato di saperlo festeggiare nel migliore dei modi. Infatti la Città di Bassano del Grappa, l’Assessorato alla promozione del Territorio e della Cultura e l’Associazione Pro Bassano hanno lavorato in sinergia per poter realizzare delle giornate colorate e divertenti che hanno riempito le piazze e le strade.

Il premio «Bautina d’Argento»

Non poteva quindi mancare il premio «Bautina d’Argento» dedicato ai più piccoli, per le migliori maschere, coppie e gruppi. Un pomeriggio entusiasmante accompagnato dalle coreografie di Carnevale proposte dalla scuola di danza bassanese «Sweet Devils Hip-Hop School». L’accompagnamento musicale, i balli di gruppo e le baby dance con Luca e Steve del «Sound Dj’s». Una giuria tutta al femminile ha assistito alla sfilata di tanti bambini, addirittura un piccolo di soli 5 mesi, animata dalla presenza di Claudio Prospero. Dopo una tavola rotonda sono state decretati gli attestati, le nove «Bautine» e la «Bautissima».

Maschere singole

I singoli ad aggiudicarsi il premio sono stati «Il centauro difensore della natura» di nome Teresa che sfilava con un’opera di cartapesta curata nei minimi dettagli; «Lettere d’Amore» della piccola Gioia vestita di parole, poesie, francobolli e buste; «Cirque du soleil» di Agnese che ha interpretato lo spirito circense con l’abito e le sue mosse.

Maschere in coppia

Per quel che riguarda le coppie a portare a casa la Bautina sono stati Lorenzo e Carlotta nelle simpatiche vesti di «Per fortuna ci sono i nonni»; hanno poi fatto innamorare le gemelline che hanno indossato due abiti meravigliosi che descrivevano «La pioggia e il sereno»; senza nulla togliere ad Ottavia e Giacomo con l’originale maschera «Domatrice di fratellino».

Maschere in gruppo

Per quel che riguarda i gruppi a stupire è stata la maschera «Tutti all’asta», con diciotto quadri rappresentati e la piccola banditrice; ha fatto sorridere anche «Dolcetto e Carietto» ovvero Maria e Alessandro accompagnati dalla mamma Deborah vestita da spazzolino; infine le tre sorelle Beatrice, Benedetta ed Emma assieme al loro cagnolino hanno dato realtà al romantico «Mondo di Sarah Kay».

Laura, la «Bautissima 2019»

Ad aggiudicarsi la «Bautissima 2019», ossia la maschera più bella di tutto il Carnevale, è stata Laura con «Arriva la Pedemontana» che attraverso una filastrocca ed un travestimento curato nei minimi dettagli dalla gonna con le strade e le auto, al corpetto illustrato dal Ponte Vecchio e dal fiume Brenta, al Cappello che rappresentava il cantiere, ha impressionato totalmente la giuria. Un voto unanime ha infatti decretato la regina del Carnevale di Bassano 2019 che ha saputo interpretare la situazione di attualità in cui ci troviamo e a rivisitarla in chiave ironica, proprio nello spirito carnevalesco.