Cultura

La Giornata Mondiale del Libro

Nata nel 1996 su iniziativa dell'UNESCO, si tratta di un evento per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright.

La Giornata Mondiale del Libro
Cultura Vicenza, 23 Aprile 2019 ore 11:46

La Giornata Mondiale del Libro

Oggi, 23 aprile, è la giornata mondiale del libro e del diritto d'autore. Questa è nata nel 1996 su iniziativa dell'UNESCO e si tratta di un evento per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright. Viene festeggiata in ogni città aderente attraverso iniziative, rassegne ed eventi , che mettono al centro il mondo della lettura. Un modo per coinvolgere culturalmente le varie comunità, facendo conoscere aspetti diversi del libro, l'oggetto che più ha resistito al trascorrere del tempo.

L'origine della festa

La tradizionale festa, però, trova le sue origini in Catalogna nel giorno dedicato al patrono San Giorgio. Nacque infatti su idea dell'autore Vincent Clavel Andrés. Fu poi il re Alfonso XIII a istituire una giornata del libro spagnolo celebrata in tutta la nazione. In Spagna, tuttavia, era tradizione fin dal Medioevo che in quel giorno dedicato al santo gli uomini regalassero alle donne una rosa. Proprio per questo i librai spagnoli iniziarono a dare in omaggio una rosa ai clienti per ogni libro che veniva acquistato in quella speciale giornata. Inoltre è importante ricordare che proprio il 23 aprile morirono alcuni grandi scrittori: Miguel de Cervantes, William Shakespeare, Josep Pla e Inca Garcilaso de la Vega. Senza dimenticare che nella stessa data ci sono state anche delle illustri nascite: Maurice Druon, Vladimir Nabokov, Manuel Mejía Vallejo e Halldór Laxness.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter