Cultura

Il primo campo di Paddle Tennis nel territorio

Una zona di incontro, scambio e divertimento in continuo rinnovamento. In costruzione una pista polifunzionale e il rifacimento degli spogliatoi.

Il primo campo di Paddle Tennis nel territorio
Cultura , 18 Giugno 2019 ore 11:00

Il primo campo di Paddle Tennis nel territorio

Nel bassanese non ha eguali, unico nelle sue caratteristiche e capace di stupire con la sua modernità. Si tratta del campo di Paddle Tennis inaugurato qualche tempo fa nel paese di Pove del Grappa, ai piedi della valle. Proprio qui, infatti, sorge una zona sportiva d’avanguardia che grazie al vicesindaco Federico Bertoncello ha preso forma e continua a rinnovarsi ancora oggi.

«In quella zona buia e ombrosa del campo sportivo, in quell’angolo del comune, dove prima si trovavano due campi da bocce non più utilizzati abbiamo deciso di far erigere una realtà nuova nel territorio. Tuttavia, prima di decidere per questo cambiamento avevamo provato a salvaguardare la tradizione rinnovando il campo da bocce per analizzare se l’utenza avesse poi ripreso ad aumentare. Questo non è avvenuto e quindi abbiamo deciso di intraprendere una nuova strada e seguire la tendenza del momento. Infatti le realtà del Paddle Tennis nella nostra regione sono diverse, ma nel nostro territorio bassanese non c’era ancora nessuno che aveva realizzato tale impianto. Ha contribuito alla nostra presa di posizione, il fatto che a Pove del Grappa il tennis è uno sport già molto affermato, tanto che dopo il rinnovo del sintetico nei nostri campi abbiamo visto aumentare considerevolmente l’affluenza. Certo, da ricordare il fatto che prima di realizzare tale opera ho analizzato i preventivi che mi erano stati sottoposti e poi abbiamo deciso quello che più si conformava alla nostra tipologia di offerta. E’ aperto ora da poche settimane, ma c’è già stata davvero una buona risposta da parte degli sportivi che frequentano il nostro territorio. Inoltre si tratta di una bella occasione di incontro e di divertimento, poiché si gioca in quattro persone, una squadra».

Ma la nuova amministrazione non si ferma qui. Infatti, entro l’anno sarà completata anche la pista polifunzionale per cui sono già stati stanziati dei fondi. Sarà un altro elemento che contribuisce al «gioiellino» del comune, una zona dedicata esclusivamente agli sport e all’incontro. Un luogo dove si può socializzare e trascorrere delle ore in compagnia, a contatto con la comunità.

«Sono in corso anche i lavori per i nuovi spogliatoi - continua Bertoncello - che sono posti al di sotto del bar del campo sportivo. E’ stato già rifatto l’impianto idraulico e strutturale. Ora non mancherà un luogo consono in cui i nostri giocatori possano rifocillarsi dopo l’attività sportiva».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter