Il cuore di Cassola domani si anima per la festa del patrono

Cooking show con gli chef Antoniolo e Doro, mercatino dell'artigianato e concorso di pittura.

Il cuore di Cassola domani si anima per la festa del patrono
Cultura Bassano, 24 Aprile 2019 ore 10:24

Il cuore di Cassola domani si anima per la festa del patrono

Festa grande, domani 25 aprile, a Cassola Capoluogo, dove si celebrerà il patrono San Marco con una kermesse dedicata alle specialità e ai prodotti tipici del territorio, all'artigianato locale e alla creatività dei più piccoli. A corollario della tradizionale sagra patronale organizzata dai volontari della Parrocchia e apertasi proprio in questi giorni, la Pro Loco di Cassola, in collaborazione con l'Assessorato alla cultura, quest'anno proporrà infatti una serie di eventi inediti che si svolgeranno nel cuore del paese e coinvolgeranno giovani, famiglie, appassionati di cucina e d'arte e gli amanti delle cose buone e belle.

Il mercatino

Alle 9 si apriranno gli stand del primo mercatino dedicato ai piccoli artigiani locali, agli hobbisti e ai produttori agricoli dell'area. Una quarantina, in tutto, gli espositori presenti all'evento, che proseguirà sino al tardo pomeriggio.

Cooking show e degustazione

Contestualmente, dalle 10 alle 12 e poi anche dalle 15 alle 18, in piazza si potrà assistere agli show culinari offerti dagli chef Riccardo Antoniolo, dell'Ottocento, e Giovanni Doro, dell'omonimo ristorante solagnese. I cuochi, affiancati dagli studenti della scuola alberghiera di Castelfranco prepareranno, davanti agli occhi dei visitatori, deliziosi piatti a base di asparagi – l'ortaggio locale per eccellenza – e altre primizie di stagione e proporranno ghiotti assaggi ai presenti.

Gli altri eventi e il concorso di pittura

Alle 11 l'intrattenimento proseguirà con lo spettacolo circense del gruppo Wanda Circus, che si esibirà poi anche nel pomeriggio. Alle 11.30 è in programma il saluto delle autorità, cui seguirà il concerto del complesso bandistico San Marco. Dalle 14, i bambini potranno partecipare al primo concorso di disegno e pittura per artisti “in erba”. Ai partecipanti saranno consegnati cavalletti, tavole e colori e alle 17.30 il quadro più bello sarà premiato.