Menu
Cerca

“Gioco al massacro”, dal film di Polanski, fra solitudine, paura, ironia

Sabato 5 e domenica 6 ottobre al Ridotto del Teatro Politeama di Marostica. Una coproduzione Le circostanze date e Scavalcamontagne in collaborazione con Teatris, per la regia di Maurizio Panici.

“Gioco al massacro”, dal film di Polanski, fra solitudine, paura, ironia
Cultura Bassano, 02 Ottobre 2019 ore 18:00

“Gioco al massacro”, dal film di Polanski, fra solitudine, paura, ironia

Per il secondo appuntamento della nuova stagione teatrale della Città di Marostica 2019/20, sabato 5 domenica 6 ottobre alle ore 21 al Teatro Politeama va in scena lo spettacolo “Gioco al massacro”, tratto dal film “Carnage” di Roman Polański, con gli attori Alessandra NieroLuca LivieroSara TamburelloMarco Barbiero, per la regia di Maurizio Panici.

«Quattro protagonisti - racconta il regista -ora buffi, ora teneri, ora arroganti ma sempre preoccupati di apparire sicuri della propria posizione sociale e del ruolo nel gran teatro della vita. Per questo testo c’era bisogno di un quartetto di attori capaci di suonare quella musica impietosa e tenera che l’autrice ha concepito per raccontarci la difficoltà del vivere un oggi fatto di complessità, paure, sogni e desideri. Quattro “strumenti” che si impegnano in una sonata che va dall’adagio al vivace, dal lento al prestissimo in una sinfonia di emozioni che coinvolgono lo spettatore non lasciandolo mai indifferente. Una interpretazione coinvolgente ed emozionante che si fa specchio delle nostre ansie, delle nostre debolezze e soprattutto ci fa sorridere di tutti i nostri disperati tentativi di gestire una vita che oramai ci sfugge continuamente dalle mani. La storia di Giulia, Massimo, Beatrice e Damiano è la storia di ognuno di noi, fatta di solitudine e paura, ma esibita come un traguardo raggiunto, vite apparentemente realizzate che alla prima vera occasione di confronto si frantumano rivelando l’estrema fragilità di questo essere uomini di un tempo che si nutre di aggressività e di obiettivi da raggiungere costringendoci ad una rincorsa folle verso la conquista del nulla. Trascurando sentimenti ed emozioni e mettendo in secondo piano le nostre stesse esistenze. Non si può non sorridere di tutto questo e questo formidabile quartetto di umani lo ricorda ad ogni battuta, ad ogni allusione, ad ogni sconfitta».

“Gioco al massacro” è una coproduzione Le circostanze date Scavalcamontagne in collaborazione con Teatris.

La nuova stagione teatrale della Città di Marostica è firmata da ATS Teatro di Comunità, l’associazione composta da Teatris, Argot Produzioni e La Piccionaia, che in questi ultimi due anni ha animato con successo il Ridotto del Teatro Politeama.

Le attività dell’associazione sono realizzate con il sostegno della Città di Marostica e con il contributo di Fondazione Banca Popolare di Marostica Volksbank.