Cultura

Fotografia d’autore in mostra al Castello

Inaugurazione sabato 30 marzo con l’esibizione dei vessilliferi.

Fotografia d’autore in mostra al Castello
Cultura Bassano, 28 Marzo 2019 ore 13:47

Anna Aldighieri, Sandro Santioli, Stefano Aspiranti. Tre fotografi in mostra al Castello Inferiore di Marostica. L’esposizione, promossa da OperaOttava e a cura di Michela Barausse, con il patrocinio del Comune d Marostica, mette al centro la fotografia d’autore, con sguardi rivolti all’essenza del rito religioso, alla natura e al paesaggio, alla ricerca concettuale.

3 foto Sfoglia la gallery

Emozioni da Sant'Agata di Anna Aldighieri

“Emozioni da Sant’Agata”, di Anna Aldighieri, presenta la festa religiosa che si tiene a Catania ogni anno, testimoniando sia esperienze di fede che di tradizione e folclore. Spiega l’autrice:

“Il mio punto di vista cerca però le emozioni più intime, i sentimenti più forti, le espressioni di un’ umanità tanto ricca e variegata sullo sfondo di una Catania sempre presente e protagonista. La scelta del bianco e nero è un tributo ai devoti, vestiti di bianco a significare la purezza, nero perché penitenti. Luci e ombre sono protagoniste sul palcoscenico di questa incredibile festa per dare vita a questi personaggi”.

Aerial Views di Sandro Santioli

Sandro Santioli si esprime attraverso la fotografia aerea, una tecnica che gli ha permesso il rinnovato esercizio di un personale gusto per la composizione dell’immagine, che connota fortemente il suo stile e tutta la sua opera. La fotografia aerea, al di fuori di una esclusiva missione “cartografica” e documentaria, ha dimostrato di poter avere anche un carattere umanista e per alcuni autori funzionare come un terreno di ricerca artistica. Con le vedute aeree raccolte nel corpo di lavoro “Aerial Views”, Santioli osserva il paesaggio sottostante puntando lo sguardo sulla dinamica tra gli elementi visivi che lo costituiscono, dà risalto alla composizione di linee, elementi, volumi, prospettive, sa valorizzare le campiture che il colore crea dando luogo a nuove forme, generando composizioni astratte che ricombinano gli elementi del paesaggio secondo una sensibilità soprattutto estetica.

Immagini di vita di Stefano Aspiranti

“Immagini di vita”, di Stefano Aspiranti, è la sintesi di un lungo percorso che ha dato luogo a lavori anche molto diversi tra loro: la possibilità di interagire con l’immagine tramite interventi di manipolazione su polaroid; l’incontro fra forme presenti in natura e gli stati d’animo; la misteriosa dualità tra luce e ombra, anima e corpo.

In mostra oltre 50 opere. Inaugurazione sabato 30 marzo alle ore 18.30, con lo spettacolo del corpo Vessilliferi della Partita a scacchi e presentazione a cura di Michela Barausse.

Fino al 7 aprile, con orario 10.00 – 21.00. Ingresso libero.