Menu
Cerca
Creazzo

Dalla provincia di Vicenza a Sanremo: la giovanissima Madame gareggerà con i big

La giovane cantante vicentina ha ottenuto un incredibile successo in meno di due anni.

Dalla provincia di Vicenza a Sanremo: la giovanissima Madame gareggerà con i big
Cultura Vicenza, 18 Dicembre 2020 ore 10:25

Una barba di perle, capelli ricci folti e disordinati, 18 anni, tanti sogni e già grandi collaborazioni: questa è Madame, la giovane cantante vicentina arrivata a Sanremo tra i Big a soli 18 anni.

Dalla provincia di Vicenza a Sanremo

Francesca Galeano, in arte Madame, nata nel 2002 in provincia di Vicenza a Creazzo, frequenta il liceo delle scienze umane e nonostante le piaccia studiare (in particolare letteratura), ha ottenuto velocemente un successo inaspettato grazie alla sua musica unica. Un successo che le riconosce talento e originalità, già premiato da grandi collaborazioni come quelle con Marracash, Ensi, Mecna, Ernia, Dani Faiv, Tredici Pietro. Nei mesi scorsi “L’anima”, il suo brano con Marracash, ci ha tenuto compagnia per tutte l’estate. La sentiamo in radio la sua voce diversa dalle parole importanti, le stesse che raccontano di un fisico lontano dagli stereotipi, parole che la caratterizzano e la rendono unica: Madame nel giro di un paio d’anni è già diventata una stella del rap e dell’Hip hop italiano, una delle poche donne del settore.

Il successo è arrivato con il suo singolo “Schicchere“, che racconta di tutto ciò che è “bello” e di cui si può fare a meno, seguito da “Baby” e l’ultimo “17“.

Canterà tra i Big di Sanremo

E così dalla provincia di Vicenza Madame è stata confermata tra i Big che gareggeranno a Sanremo 2021: piace ai giovani, ai colleghi e agli adulti. I suoi testi, che raccontano di una bellezza alternativa rispetto agli stereotipi, che evidenziano i naturali difetti e che portano con loro la voglia di accertarsi, potrebbero aprire una nuova epoca nello scenario rap italiano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da madame (@sonolamadame)

Ecco gli altri big in gara

I primi Big a essere stati rivelati sono: Francesco Renga con Quando trovo te, Coma-Cose con Fiamme negli occhiGaia con Cuore amaro Irama, con La genesi del tuo coloreFulminacci con Santa Marinella e Madame con Voce, Orietta Berti con Quando ti sei innamorato; Willie Peyote con La Locura; Ermal Meta con Un milione di cose da dirti, Fasma con Parlami; Arisa con Potevi fare di più; Gio Evan con Arnica e i Maneskin con Zitti e buoni; Malika Ayane con Ti piaci cosìAiello con OraMax Gazzé con Il farmacista, Ghemon con Il momento perfetto e La rappresentante di lista con Amare; Noemi con GlicineRandom con Torno a te, Colapesce e Dimartino con Musica leggerissimaAnnalisa con Dieci;  Bugo con E invece sì; Lo Stato Sociale con Combat pop; gli Extra Liscio con Davide Toffolo ( Tre allegri ragazzi morti) con Bianca luce nera e Francesca Michielin insieme a Fedez con Chiamami per nome.

Le Nuove Proposte

Nel corso della finalissima di Sanremo Giovani rivelati anche i nomi delle otto nuove proposte, due delle quali da Area Sanremo team. Per questo concorso, si aggiudicano il palco dell’Ariston Elena Faggi e i gemelli Luca e Matteo Dellai. A margine della finale di Sanremo Giovani, dei 10 finalisti 6 hanno conquistato il palco della Kermesse più amata dagli italiani. Sono Gaudiano, Folcast, Greta Zuccoli, Davide Sciolti, Wrongonyou e Avincola. Il premio Tim per la canzone più cliccata sull’app Tim Music va a I desideri. La classifica è la somma di tre componenti: il televoto, che ha inciso per il 34%, la commissione musicale per il 33% e la giuria televisiva ( Luca Barbarossa, Piero Pelù e Beatrice Venezi) per il restante 33%.

LEGGI ANCHE:

Ordinanza Zaia “blocca comuni”, torna l’autocertificazione per spostarsi – SCARICALA QUI