Menu
Cerca

Al canto della Sisilla sarà presente Patrizia Laquidara

Si recupererà domenica 4 agosto alle 18.30 al Rifugio Campogrosso di Recoaro Terme il concerto di Patrizia Laquidara “C’è Qui Qualcosa Che Ti Riguarda”, a ingresso gratuito.

Al canto della Sisilla sarà presente Patrizia Laquidara
Cultura Schio e Valdagno, 29 Luglio 2019 ore 13:10

Al canto della Sisilla sarà presente Patrizia Laquidara

Si recupererà domenica 4 agosto alle 18.30 al Rifugio Campogrosso di Recoaro Terme il concerto di Patrizia Laquidara “C’è Qui Qualcosa Che Ti Riguarda”, a ingresso gratuito come tutti i concerti della rassegna “Il canto della Sisilla” (mentre sabato 3 sarà la poetessa Mariangela Gualtieri a narrare il suo “Bello Mondo”, sempre alla stessa ora). Il concerto di Patrizia Laquidara era previsto per lo scorso 13 luglio ma è stato annullato a causa del brutto tempo.

La Laquidara è anche direttrice artistica della rassegna, e notevole autrice e interprete dalla classe innata, l’evento fa parte del programma della manifestazione voluta e sostenuta dallo stesso Rifugio Campogrosso, con il patrocinio del comune di Recoaro Terme e di Vallarsa (Trento). Il concerto inizierà come detto alle 18.30, anticipato per chi vorrà alle 18 dal momento dedicato all’aperitivo della Sisilla, appuntamento a sua volta da non perdere anche per il contesto scenografico in cui si svolge. Il live della Laquidara, catanese di nascita ma vicentina di adozione, è un altro degli appuntamenti decisamente da non perdere, in quanto è un tipico esempio di grande musica d’autrice, dalla musicalità variegata, di altissimo livello, e di ricerche continue alle quali la musicista ci ha ormai abituati da tempo, e fa parte della seconda edizione della rassegna. Il titolo del live è preso direttamente dall’ultimo album della
musicista, uscito a ottobre dello scorso anno, e sin da subito ottimamente recensito dagli addetti ai lavori, e apprezzato dal pubblico, non solo da quello che segue costantemente la cantante. La rassegna “Il canto della Sisilla” ha visto finora una serie di serate con protagonisti molto interessanti, espressioni di una cultura musicale non certo spicciola e per una sola estate. “C’è Qui Qualcosa Che Ti Riguarda” live prevede la presentazione del nuovo album, appunto, che dà il titolo al concerto, e un excursus nelle produzioni
passate di Patrizia Laquidara, in un concerto fatto di sensazioni ed emozioni pure, collocate in un contesto paesaggistico emozionante come quello del Rifugio Campogrosso, e del paesaggio circostante.

L’artista nel corso degli anni ha dimostrato un eclettismo come poche, passando dalla canzone al cinema (“Ritual – una storia psicomagica”, dei vicentini Giulia Brazzale e Luca Immesi), al teatro (con Mirko Artuso), alla scrittura (pubblicazioni di prossima uscita sono “Ti ho vista ieri” e “Lettere da Nordest”). Ha iniziato con una borsa di studio al Cet di Mogol, ha collaborato con numerosi e importanti nomi della musica (Tony Canto, Fausto Mesolella, Joe Barbieri, Kaballà, Mario Venuti, gli Hotel Rif e Ian Anderson dei Jethro Tull), si è sempre distinta facendo ricerca e approfondimento ispirandosi alle culture musicale di paesi come Spagna,
Portogallo e soprattutto molto Brasile. Diversi anche i premi da lei vinti, dal “Mia Martini della critica” e “Premio Alex Baroni” al Festival di Sanremo 2003, al “Maschera d’oro” del Conservatorio di Bologna nel 2007, alla “Targa Tenco” nel 2011 a Sanremo, per il miglior album in dialetto, “Il canto dell’Anguana”. Ha fatto tournèe in tutto il mondo, riscuotendo ovunque successi di critica e pubblico, che l’hanno sempre riconosciuta voce esemplare e raffinata, e autrice di rilevanza. Recentemente si è esibita anche a Malo, in
una tappa del tour che la sta portando da una parte all’altra dell’Italia, e non solo. “C’è Qui Qualcosa Che Ti Riguarda” è il suo quinto album, dal quale sono stati tratti per ora i singoli “Marciapiedi”, “Sopravvissuti” e “Amanti di passaggio”.