Cronaca
Denunciato il datore di lavoro

Violate tutte le norme di sicurezza: cantiere chiuso

All'uomo sono state contestate 12 violazioni in materia di sicurezza, per sanzioni pari a oltre 15mila euro.

Violate tutte le norme di sicurezza: cantiere chiuso
Cronaca Schio e Valdagno, 22 Settembre 2021 ore 12:51

Lo scorso 16 settembre 2021 i militari della Stazione Carabinieri di Recoaro Terme unitamente a quelli del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Vicenza a conclusione di attività ispettiva deferivano alla competente Autorità Giudiziaria e sanzionavano amministrativamente un cittadino di Valdagno classe 1963, in qualità di proprietario e datore di lavoro di un cantiere edile sito in Recoaro Terme.

Violate tutte le norme di sicurezza: cantiere chiuso

Lo stesso senza richiedere nessuna autorizzazione edilizia provvedeva, con l’aiuto di due persone, risultate poi essere in “nero”, alla ristrutturazione della sua abitazione provvedendo al montaggio di opere provvisionali, demolizione del tetto e ristrutturazione ambienti interni.

Constatato quanto sopra esposto e vista l’assenza di ogni misura minima di tutela della sicurezza nei luoghi di lavoro si procedeva sottoporre a sequestro preventivo l’intero cantiere edile.

Oltre a detto sequestro venivano contestate nr. 12 violazioni in materia di sicurezza pari ad ammende di € 15.242,08 nonché varie sanzioni in materia di “lavoro nero”. L’uomo dovrà rispondere delle suddette violazioni alla competente A.G. di Vicenza.