Menu
Cerca

Vicenza: insegnante indagata per molestie

L'alunno avrebbe dieci anni e sosterrebbe che la maestra l'avrebbe baciato sulla bocca.

Vicenza: insegnante indagata per molestie
Vicenza, 31 Maggio 2019 ore 09:51

Vicenza: insegnante indagata per molestie

Un’insegnante di una scuola primaria di Vicenza è indagata per molestie nei confronti di un bambino di 10 anni. Lo seguiva come maestra di sostegno e, secondo le prime ipotesi, sarebbe andata oltre il suo ruolo, tanto che un paio di volte l’avrebbe baciato sulla bocca. Questo è ciò che ha raccontato l’alunno. Senza contare che gli avrebbe mandato alcuni sms in cui chiamava il piccolo studente con l’appellativo “amore mio”, esprimendogli i propri sentimenti inviandogli delle frasi come “ti amo” oppure “mi sono innamorata, sapessi quanto ti spupazzerei su tutto il mio corpo” o ancora alludeva al contatto fisico con il minorenne.

Dopo aver notato questi messaggi, i genitori del ragazzino si sono rivolti ai carabinieri denunciando l’insegnante. Quest’ultima nega tutto, descrivendo il rapporto come corretto, soltanto un po’ affettuoso. Tuttavia il piccolo ha confermato la sua versione di fronte ad uno psicologo.

Prossimamente il Pm Barbara De Munari nominerà un esperto che analizzerà i contenuti del cellulare dell’alunno.