Cronaca
Controlli

Vicenza, chiuso un bar privo di autorizzazione: multa da 5mila euro alla proprietaria

Il primo gestore, 52 anni, aveva aperto a settembre del 2021 presentando una pratica incompleta e requisiti professionali falsi.

Vicenza, chiuso un bar privo di autorizzazione: multa da 5mila euro alla proprietaria
Cronaca Vicenza, 20 Settembre 2022 ore 16:02

Locale chiuso e sanzione di 5 mila euro. Questo l'esito di una serie di controlli eseguiti dall'ufficio Polizia amministrativa e pubblici esercizi su un bar di viale Margherita, gestito nell'ultimo anno da due diversi titolari, entrambi senza requisiti.

Vicenza, chiuso un bar privo di autorizzazione

Il primo gestore, 52 anni, aveva aperto a settembre del 2021 presentando una pratica incompleta e requisiti professionali falsi. Di qui l'annullamento della scia, la segnalazione certificata di inizio attività. A maggio di quest'anno una seconda titolare, di 32 anni, ha presentato una nuova pratica, ancora una volta incompleta.

Avvisata che avrebbe dovuto tener chiuso il locale in attesa delle necessarie integrazioni, la donna ha ignorato l'invito, senza peraltro presentare alcuna nuova documentazione. Per lei, pertanto, oltre al divieto di proseguire nell'attività di somministrazione di alimenti e bevande, è scattata una sanzione di 5mila euro.

"In un momento storico estremamente complesso anche per chi lavora nella ristorazione - dichiara l'assessore alle attività produttive - l'amministrazione sente ancora di più il dovere di effettuare controlli accurati nei confronti dei pubblici esercizi che, se condotti in modo irregolare, creano gravi problemi alla collettività, nonché fenomeni di concorrenza sleale verso chirispetta le regole. Teniamo in modo particolare alla verifica dei requisiti professionali, a tutela dei consumatori e per garantire uno standard minimo di professionalità".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter