Carabinieri

Trasportava scarpe griffate, ma erano “tarocche”: denunciato 30enne kosovaro di Rosà

Denunciato un cittadino kosovaro 30enne dimorante a Rosà che alla guida della sua Volkswagen Golf si trovava a percorrere via Chiesa di Loria.

Trasportava scarpe griffate, ma erano “tarocche”: denunciato 30enne kosovaro di Rosà
Bassano, 05 Ottobre 2020 ore 12:26

L’attività è scaturita da un controllo su strada effettuato da una pattuglia dell’Arma nei confronti di un cittadino kosovaro 30enne dimorante a Rosà.

Marchi contraffatti tra Treviso e Vicenza

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelfranco Veneto hanno individuato e disarticolato un canale di approvvigionamento di calzature di vari, prestigiosi marchi contraffatti tra le province di Vicenza e Treviso. L’attività è scaturita da un controllo su strada effettuato da una pattuglia dell’Arma nei confronti di un cittadino kosovaro 30enne dimorante a Rosà (VI) che alla guida della sua Volkswagen Golf si trovava a percorrere via Chiesa di Loria (TV).

Trasportava scarpe griffate, ma erano “tarocche”: denunciato 30enne kosovaro di Rosà

Perquisizione

Da una preliminare verifica all’interno dell’abitacolo del veicolo si accertava che l’uomo stava trasportando alcune paia di scarpe griffate che da un esame più approfondito risultavano contraffatte. L’attività veniva quindi, proseguita con un’accurata perquisizione presso l’abitazione dello straniero ove effettivamente questi custodiva un ingente quantitativo di merce, tutta recante marchi di pregio falsi.

Il materiale sequestrato

A conclusione delle operazioni i militari dell’Arma castellana rinvenivano:

  • 57 paia di scarpe di vari modelli
  • 7 cinture
  • un berretto
  • un paio di orecchini.

Tutto il materiale veniva sottoposto a sequestro in attesa di successivi accertamenti finalizzati a verificarne la provenienza e la destinazione, mentre l’indagato veniva deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per i reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità