Omicidio suicidio

Tragedia familiare a Rosà: coppia di anziani trovata morta in casa

A scoprire i due corpi senza vita nella villetta di via Ca' Dolfin, un familiare che aveva le chiavi, preoccupato perché nessuno rispondeva più al telefono.

Tragedia familiare a Rosà: coppia di anziani trovata morta in casa
Cronaca Bassano, 19 Febbraio 2021 ore 08:42

Terribile tragedia familiare ieri pomeriggio, giovedì, a Rosà. Si sarebbe trattato di un omicidio suicidio, morti due coniugi di 84 e 79 anni (foto dal TGR Veneto).

Tragedia familiare a Rosà, si tratterebbe di omicidio suicidio

La drammatica scoperta l’ha fatta un familiare, preoccupato perché nessuno rispondeva più al telefono. Quando l’uomo, che aveva una copia delle chiavi, è entrato nella villetta dove viveva la coppia, si è trovato davanti a una scena raccapricciante: lei coperta con un lenzuolo, ormai senza vita, lui impiccato.

Tragedia familiare nel pomeriggio di ieri, giovedì 18 febbraio 2021, a Rosà, in via Ca’ Dolfin. Tutto lascia supporre si sia trattato di un omicidio suicidio.

Le vittime

Dopo l’allarme lanciato dal familiare, subito sul posto si sono portate le Forze dell’ordine, con il Pubblico ministero e la Scientifica. Presente anche il sindaco di Rosà, Paolo Bordignon. Una coppia che, a detta di vicini e conoscenti, sembrava tranquilla, normale. Nulla che lasciasse supporre l’orrore visto ieri. Le vittime sono Domenico Bizzotto, classe ’36, e Antonia Rattin, del ’41.

Tragedia familiare a Rosà: coppia di anziani trovata morta in casa

I due corpi pare siano stati trovati in stanze diverse. Sembra che l’uomo, probabilmente dopo aver colpito la moglie con un coltello, abbia lasciato anche un biglietto ora al vaglio degli inquirenti. Poi il gesto estremo. Profondo sgomento e cordoglio, a nome di tutta la comunità, ha espresso proprio il primo cittadino.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli