Menu
Cerca
Dramma a Bassano

Studente si accascia e muore in Dad: aveva assunto sostanze comprate sul web

Il giovane ha frequentato regolarmente la lezione a distanza. Poi, all'ora di pranzo, al momento di fare una pausa si è allontanato dallo schermo del pc. Poi non è più tornato online.

Studente si accascia e muore in Dad: aveva assunto sostanze comprate sul web
Cronaca Bassano, 27 Aprile 2021 ore 12:24

Non c’è stato nulla da fare per salvare la vita al giovane Matteo Cecconi, morto lunedì per cause ancora da accertare mentre era in Dad.

Studente si accascia e muore in Dad: aveva assunto sostanze comprate sul web

Si è accasciato a terra in una pausa tra una lezione e l’altra, mentre si trovava nella propria abitazione in didattica a distanza. E a nulla sono serviti i soccorsi: è morto così, il 18enne Matteo Cecconi, studente al quarto anno dell’Itis Fermi di Bassano del Grappa, scuola in cui aveva anche il ruolo di rappresentante d’istituto.

E’ stato il padre del giovane (che aveva compiuto la maggiore età solo il mese scorso) a trovarlo riverso a terra, non appena era rientrato dal turno notturno di lavoro. Il papà ha tentato di rianimarlo da solo, in attesa che arrivassero i soccorritori. Ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Il giovane è spirato alle 12.30 al Pronto soccorso dell’ospedale San Bassiano.

Per quanto riguarda le cause del decesso, al momento, per gli inquirenti, non si può escludere alcuna pista. Di certo il ritrovamento di alcune sostante chimiche come il nitrito di sodio, (un reagente usato nella produzione industriale che può risultare anche letale per l’uomo) farebbe orientare le ricerche verso l’assunzione di tali prodotti acquistati, come già confermato dalle prime indagini, qualche giorno prima dal ragazzo su internet.

E’ bastato, infatti, consultare il computer del giovane per verificare l’acquisto online, al prezzo di una ventina di euro. Tuttavia per sapere con certezza cosa abbia provocato la morte dello studente bisognerà attendere il risultato dell’esame autoptico che verrà disposto dalla magistratura ed eseguito nei prossimi giorni.