Menu
Cerca

Storico gemellaggio fra Eurocalcio e L.R. Vicenza

La società cassolese è la prima ad aver firmato. In futuro il L.R. Vicenza coinvolgerà altri club.

Storico gemellaggio fra Eurocalcio e L.R. Vicenza
Bassano, 22 Giugno 2019 ore 17:07

Storico gemellaggio fra Eurocalcio e L.R. Vicenza

Il Vicenza ha dato il via al progetto di Gemellaggio con la firma del primo accordo di collaborazione tecnico-sportiva.
A fare da apripista è proprio la società del presidente Stelio Carletto, guru dei dilettanti avendo vinto ben 8 campionati nel suo ventennio di presidenza.

La collaborazione è frutto di un percorso di sinergia tra le parti, che affida all’Eurocalcio il compito di monitorare i migliori talenti provvedendo nel contempo alla formazione tecnica, atletica ed educativa degli istruttori e degli allenatori. Uno dei punti cardine di tutti i rapporti di collaborazione e gemellaggio è l’attività formativa di “Casa Vicenza” che si svolgerà in aula, nonché l’attività specifica rivolta alle diverse categorie del settore giovanile che si svolgerà direttamente in campo.

Giannantonio Tessarollo: «Il motivo d’orgoglio, per ora, è quello di essere la prima società dilettantistica nel Vicentino ad aver fatto l’affiliazione con il Vicenza. Siamo orgogliosi di essere i primi, il Vicenza ha scelto noi come società di riferimento nel Bassanese e questa è una grande soddisfazione. Lo scorso anno il numero di ragazzi del nostro settore giovanile si attestava sui 350 ragazzi: non nascondo che il nostro obiettivo è quello di crescere e magari arrivare a 400. Mi sento di ringraziare tutti i miei collaboratori, stiamo lavorando bene assieme. Abbiamo appena inserito due nuove figure nello staff: il responsabile attività di base, Ivan Bergamin ed un team manager per tutte le squadre agonistiche e non, Diego Ziliotto. Sono persone di grande esperienza. Ringrazio poi il Presidente, Stelio Carletto, che ha permesso l’affiliazione e Michele Nicolin, responsabile Settore Giovanile del Vicenza, per averci scelto».