Cinque contagiati

Sotto controllo il nuovo focolaio in una ditta del Vicentino: 52 in isolamento

Uno dei titolari dell'azienda LaserJet che l'avrebbe contratto il Covid-19 durante un viaggio in Bosnia per lavoro.

Sotto controllo il nuovo focolaio in una ditta del Vicentino: 52 in isolamento
Colli Berici, 03 Luglio 2020 ore 09:37

Salgono a 5 i casi di coronavirus nel focolaio di Pojana Maggiore, nella Bassa Vicentina, dove 52 persone sono state messi in isolamento dopo essere entrate in contatto con uno dei titolari dell’azienda LaserJet che l’avrebbe contratto il Covid-19 durante un viaggio in Bosnia per lavoro.

Nuovo focolaio in una ditta del Vicentino

Il sessantaquattrenne è al momento ricoverato all’ospedale San Bortolo di Vicenza con sintomi leggeri. Il direttore generale dell’USSL 8 Berica Giovanni Pavesi spiega che degli altri contagiati, due hanno sintomi leggeri e due sono asintomatici.

52 lavoratori in isolamento

Perde quota l’ipotesi del contagio all’interno della ditta, particolare che ha spinto la USSL a non applicare alcuna chiusura, ma restano in isolamento precauzionale 52 lavoratori.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità