Menu
Cerca
L'appello dell'Ulss8

“Sono un operatore sanitario, mi faccia entrare in casa”, donna vicentina derubata

"In nessun caso gli operatori sanitari dell’ULSS 8 Berica si presentano a casa dei vicentini senza appuntamento".

“Sono un operatore sanitario, mi faccia entrare in casa”, donna vicentina derubata
Cronaca Vicenza, 12 Marzo 2021 ore 15:02

È di questi giorni la notizia di una donna vicentina derubata da qualcuno che si è presentato alla sua porta come operatore dell’ULSS 8 Berica, convincendo la signora a farlo entrare in casa.

Donna vicentina derubata da finto operatore sanitario

A questo riguardo, si ricorda che in nessun caso gli operatori sanitari dell’ULSS 8 Berica si presentano a casa dei vicentini senza appuntamento.

Non solo, anche i servizi domiciliari vengono attivati sempre su richiesta degli utenti, pertanto eventuali visite preventivamente non concordate e non richieste direttamente dall’utente vanno considerate dei tentativi di frode o furto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli