Vicenza

Sei giovani sanzionati per consumo di alcol al di fuori dei plateatici

Denunciato per furto un 26enne che, in stato confusionale, disturbava i clienti di un bar.

Sei giovani sanzionati per consumo di alcol al di fuori dei plateatici
Cronaca Vicenza, 22 Giugno 2021 ore 17:23

Proseguono i controlli sul territorio da parte della Polizia Locale.

Sei giovani sanzionati

Sono sei i giovani sanzionati ieri, lunedì 21 giugno 2021, dalla Polizia Locale per consumo di alcol al di fuori dei plateatici e dei locali, quattro dei quali multati anche per detenzione di bottiglie di vetro contenenti bevande alcoliche nelle aree verdi della città, in particolare a Campo Marzo e nel parco di via Sartori.

I controlli, eseguiti in modo congiunto dall'unità dei Nos in borghese, dalle pattuglie antidegrado, e dall'unità cinofila con il cane antidroga Aria, sono scattati in alcuni parchi pubblici della città nell'ambito dell’attività di contrasto alla detenzione e al consumo di sostanze stupefacenti e bevande alcoliche.

Nella stessa mattinata, inoltre, gli agenti hanno denunciato per il furto di un casco da moto un 26enne senza fissa dimora che, dopo aver disturbato i clienti di un pubblico esercizio in viale Venezia, in stato confusionale si è allontanato verso viale Roma e quindi nel piazzale della stazione dove si è impossessato del bene.

Controlli antidegrado nelle aree verdi cittadine

Nel dettaglio, lunedì 21 giugno due pattuglie antidegrado sono intervenute a Campo Marzo dove hanno identificato cinque persone. Nei loro confronti è scattata la sanzione per violazione dell'ordinanza sindacale che vieta il consumo di alcol all'aperto, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, anzichè all'interno dei locali sede di pubblici esercizi autorizzati alla somministrazione delle stesse o nelle aree concesse o adibite a plateatico. Quattro di loro sono stati sanzionati anche per detenzione di bottiglie di vetro contenenti bevande alcoliche nelle aree verdi cittadine.

Altri cinque giovani sono stati identificati nel parco di via Sartori: uno di loro è stato sanzionato per consumo di alcol all'aperto.

Con l'ausilio dell'unità cinofila e del cane Aria, gli agenti hanno, poi, controllato altre aree verdi, tra cui parco Padre Uccelli, via Tommaseo, via Bassano, via Smereglo, via Meschinelli, senza riscontrare alcuna violazione.

Ulteriori controlli, che però hanno dato esito negativo, sono stati eseguiti anche al parcheggio Fogazzaro e via D'Azeglio, a seguito di diverse segnalazioni da parte dei residenti sulla presenza di gruppi di giovani dediti al consumo di alcol.

Il monitoraggio delle aree verdi proseguirà anche nelle prossime settimane.

Denuncia per furto nel piazzale della stazione

Nella mattinata di ieri, lunedì 21 giugno, la pattuglia antidegrado è stata allertata dai titolari di un pubblico esercizio di viale Venezia per la presenza di una persona, M.M., di 26 anni, che disturbava i clienti all’interno del plateatico del bar.

Il giovane, presumibilmente in stato confusionale, alla vista degli agenti si è allontanato dirigendosi verso le rastrelliere di viale Roma dove ha armeggiato in maniera goffa con le bici parcheggiate.

Noncurante dei tentativi di dialogo degli agenti, che nel frattempo cercavano di capire se avesse bisogno di aiuto, il giovane si è spostato verso il piazzale della stazione dove ha ricominciato ad armeggiare con alcuni lucchetti dei motocicli in sosta, impossessandosi in pochi secondi di un casco legato ad uno di questi.

Risultato privo di documenti, il giovane è stato accompagnato al Comando di contra' Soccorso Soccorsetto dove gli agenti hanno eseguito il foto segnalamento e denunciato il 26enne per furto.