Carabinieri

Romano d’Ezzelino, deve scontare 8 anni di carcere: arrestato 41enne

Dal febbraio del 2015 si trovava presso una comunità di Romano d‘Ezzelino in “affidamento in prova”. Ora è tornato in carcere.

Romano d’Ezzelino, deve scontare 8 anni di carcere: arrestato 41enne
Cronaca Bassano, 02 Dicembre 2020 ore 16:23

I militari della Stazione Carabinieri di Romano d’Ezzelino hanno arrestato Daniel Battistutti, 41enne, padovano, attualmente domiciliato a Romano d’Ezzelino.

Romano d’Ezzelino, arresto stamattina

Nel corso della mattina di oggi mercoledì 2 dicembre 2020, i militari della Stazione Carabinieri di Romano d’Ezzelino hanno arrestato Daniel Battistutti, 41enne, padovano, attualmente domiciliato a Romano d’Ezzelino, destinatario di un’ordinanza emessa dall’Ufficio di Sorveglianza di Verona, dovendo espiare la pena originariamente comminata di oltre 8 anni di carcere, in seguito a diverse condanne subite per molteplici reati compiuti dal 1999 al 2007, fra cui alcune rapine aggravate, furto abitazione, guida in stato di ebrezza, violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale e ricettazione.

Era stato arrestato nel 2015

Battistutti era stato arrestato nell’ottobre del 2015 e poi sottoposto a misure alternative alla detenzione in carcere; dal febbraio del corrente anno si trovava presso una comunità di Romano d‘Ezzelino in “affidamento in prova” ed ora è rinchiuso nel carcere della città berica per l’espiazione della pena fino al mese di aprile 2023, essendo venuti meno i requisiti originariamente riconosciutigli per l’affidamento alla misura alternativa al carcere.

LEGGI ANCHE:

Sviluppo del distretto della pelle, il Veneto primeggia ai “Vet Excellence Awards 2020”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità